È stato a metà del secondo turno di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi che Lewis Hamilton ha messo la sua McLaren davanti a tutti, a cominciare dal compagno di squadra Jenson Button – il più veloce nella sessione del mattino – finito a due decimi.

La Ferrari ha chiuso le prove pomeridiane con il terzo tempo di Fernando Alonso e il quarto di Felipe Massa: i due ferraristi, divisi tra loro da una manciata di millesimi, sono stati più lenti di Hamilton di quattro decimi. E hanno preceduto le Red Bull di Mark Webber e di Sebastian Vettel, con l’australiano più veloce del tedesco campione del mondo. I primi 6 sono racchiusi in poco più di mezzo secondo.

Michael Schumacher ha ottenuto la settimana prestazione, a un secondo da Hamilton. Jarno Trulli ha fatto segnare il 19esimo tempo, come nel primo turno, mentre Tonio Liuzzi è scivolato in 23esima posizione, con un ritardo di 6 secondi e mezzo.

Fernando Alonso e Felipe Massa hanno completato il solito programma di lavoro del venerdì, fatta eccezione per il “long run” effettuato con il pieno di benzina per lo spagnolo, che è stato costretto a concludere la sua prova in anticipo a causa di un uscita di pista. I due ferraristi hanno provato le due mescole delle gomme, cioè la media e la morbida, e diversi esemplari di ala anteriore. L’aderenza dell’asfalto, hanno rilevato alla Ferrari, è sembrata migliorare con l’abbassarsi delle temperature

   I tempi della seconda sessione di prove libere GP di Abu Dhabi
 1. Hamilton        McLaren-Mercedes       1’39”586 2. Button          McLaren-Mercedes        a 0”199   3. Alonso          Ferrari                 a 0”385   4. Massa           Ferrari                 a 0”394 5. Webber          Red Bull-Renault        a 0”518   6. Vettel          Red Bull-Renault        a 0”546   7. Schumacher      Mercedes                a 0”967   8. Sutil           Force India-Mercedes    a 1”365   9. di Resta        Force India-Mercedes    a 1”435  10. Kobayashi       Sauber-Ferrari          a 1”904  11. Perez           Sauber-Ferrari          a 1”979  12. Buemi           Toro Rosso-Ferrari      a 2”094  13. Petrov          Renault                 a 2”361  14. Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari      a 2”397  15. Senna           Renault                 a 2”783  16. Barrichello     Williams-Cosworth       a 3”212  17. Maldonado       Williams-Cosworth       a 3”324  18. Kovalainen      Lotus-Renault           a 3”976  19. Trulli          Lotus-Renault           a 4”464  20. Rosberg         Mercedes                a 4”679  21. Glock           Virgin-Cosworth         a 5”900 22. D'Ambrosio      Virgin-Cosworth         a 6”556 23. Liuzzi          HRT-Cosworth            a 6”663  24. Ricciardo       HRT-Cosworth            a 6”742
(FotoSuttonImages)