Nuova Jaguar XF, più leggera e più efficiente. La berlina sportiva premium inglese si aggiorna profondamente. Al Salone di New York la sua vernice, con la chicca dell’architettura in alluminio, che la pone ai vertici della categoria con un peso (da 1.590 kg): dichiarato inferiore di 80 kg rispetto alla concorrenza e con le più basse emissioni di CO2: 104 g/km. Il design permette una grande efficienza aerodinamica: Cx di 0,26. Migliorata anche l'abitabilità, con la spaziosità dei sedili posteriori, che è stata migliorata con 15 millimetri in più di spazio per le gambe, 24 millimetri in più per le ginocchia e fino a 27 millimetri in più per la testa. Infotainment. Arriva il nuovo  InControl Touch Pro con touchscreen da 10"2,  che offre una navigazione door-to-door, una connettività facilitata per iOS e Android, 17 altoparlanti e un sistema surround Meridian da 825W. Il quadro strumenti TFT da 12"3 personalizzabile, dispone di quattro temi visivi e di un display navigazione a schermo intero. La Jaguar XF viene costruita nello stabilimento Jaguar Land Rover di Castle Bromwich. La nuova gamma sarà composta da cinque allestimenti: XF Pure , XF Prestige, XF R - Sport, XF Portfolio, XF S. Motori. In Italia al lancio sarà disponibile il 3.0 litri V6 diesel bi - turbo con cambio automatico a 8 rapporti, capace di una potenza di 300 cavalli e di una coppia adi 700 Nm. A questo si affiancherà il 3.0 litri V6 benzina sovralimentato, con cambio automatico a 8 rapporti, nelle versioni da 340 cavalli - 450 Nm e 380 cavalli - 450 Nm. Dopo sei mesi arriveranno i propulsori 2.0 litri diesel Ingenium nelle versioni da 163 cavalli - 380Nm e 180 cavalli - 430Nm con cambio manuale a sei rapporti oppure cambio automatico a otto rapporti, appositamente ottimizzati. Nella versione da 163 cavalli con cambio manuale, la nuova XF offre delle emissioni di Co2 di 104 g - km ed è il più leggero ed efficiente modello diesel non ibrido del segmento. Il consumo (163 cavalli) è di 4 litri/100 km, per una percorrenza di 25 km/litro. Al quattro cilindri diesel sarà affiancato il 2.0 litri benzina turbocompressa con solo cambio automatico ad iniezione diretta che sviluppa 240 cavalli e 340 Nm di coppia. Caratteristiche tecniche. Il doppio braccio oscillante e la sospensione Integral Link promette comfort di guida e maneggevolezza. Il sistema All-Surface Progress Control consente una guida lineare e agevole su fondi stradali ghiacciati o innevati con scarsa aderenza. La trazione integrale con Intelligent Driveline Dynamics e Torque on-demand permette un ottimale equilibrio delle prestazioni in qualsiasi condizione atmosferica. La modalità Adaptive Surface Response del Jaguar Drive Control è in grado di distinguere i diversi tipi di fondo stradale per rendere ancora più sicura la trazione AWD. Tra le altre novità, definite "tecnologie supplementari", i fari interamente a LED, un sistema head-up display laser con immagini a colori ad elevato contrasto, la frenata d'emergenza autonoma, il cruise control adattivo con queque-assist, il controllo di mantenimento carreggiata, il limitatore intelligente di velocità e il sistema di parcheggio semiautomatizzato.

Nuova Jaguar XF - le foto