Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Volvo XC90, richiamati 200 esemplari

Volvo XC90, richiamati 200 esemplari
Si tratta di esemplari venduti in Europa e USA, il problema in un cablaggio nei sedili anteriori

di Redazione

28 maggio 2015

Prevalentemente svedesi, ma anche alcuni esemplari venduti sugli altri mercati europei e quello statunitense. Sono le 200 Volvo XC90 che dovranno tornare in officina per un controllo a un cablaggio montato male, inserito nei sedili anteriori e potenzialmente in grado di alterare il funzionamento degli airbag laterali. La casa tiene a precisare che non si sono verificati incidenti conseguentemente al problema e lo dettaglia specificando che si potrebbe avere il danneggiamento del rivestimento del cablaggio, con il conseguente avviso per il guidatore di portare l'auto presso la rete dei service Volvo. Sebbene ci possano essere dei malfunzionamenti sugli airbag laterali, viene esclusa la possibilità di un'attivazione accidentale. Tra le contromisure adottate, oltre al controllo delle Volvo XC90 non ancora consegnate ai clienti, viene annunciato un miglioramento dei processi di controllo qualità da parte del fornitore del componente.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi