Ferrari 458 Italia: ha optional per 130 mila euro

Ferrari 458 Italia: ha optional per 130 mila euro
Dalla verniciatura speciale alla targhetta con il Tricolore, tutti gli accessori più costosi e stravaganti

di Redazione

28 luglio 2015

I listini ufficiali? Meglio lasciarli perdere. Quando si tratta di supercar, la personalizzazione è d'obbligo. Ma fin dove ci si può spingere? C'è chi l'ha calcolato e la cifra necessaria per una Ferrari 458 Italia tocca vette forse inimmaginabili. Si possono spendere quasi 130 mila euro (91 mila sterline nel caso specifico) in soli optional? Assolutamente sì. Tanto per dare la misura dell'importo, ovviamente da sommare ai 205 mila euro necessari per una 458 Italia "base", si tratta di una cifra sufficiente per regalarsi una Jaguar F-Type R (e restare ancora con un bel margine di 20 mila euro), oppure, una Maserati GranTurismo Sport e, se proprio cercaste altro, i 130 mila euro basterebbero anche per una Mercedes Classe S. Insomma, chiaro il riferimento. Può sembrare, invece, oscuro il meccanismo che porta a quota 91 mila sterline. Per chiarire i termini della vicenda e cosa aspetti l'appassionato che vuole regalarsi una Ferrari, scendiamo nel dettaglio degli optional più costosi o stravaganti. Si parte dai sedili in fibra di carbonio, dal valore di 4.900 sterline; 13 mila £ servono per il vano motore in fibra di carbonio, così come la stragrande maggioranza degli elementi racchiusi nella lista optional. Lo scudetto Ferrari sui passaruota, che ci crediate o no, è un optional da mille sterline. Il diffusore in carbonio costa 6.100 £, 2.400 £ la fascia centrale in fibra del paraurti posteriore, mentre le minigonne a lama 5 mila sterline (anch'esse in carbonio). Le winglets mobili sul muso, 2.100 £, i terminali di scarico sportivi 432 sterline, con le pinze gialle dei freni a quota 890 pounds. Volete i bei cerchi in lega forgiati e verniciati? Servono 4.100 £. Il pacchetto sport in carbonio per l'abitacolo, incluso il volante in fibra, obbliga a un esborso di 8.277 £. Il battitacco, invece, pesa per 1.138 £ sul totale, contro le 1.200 £ degli interni in pelle Choco. E' optional anche il rivestimento in pelle dietro ai sedili, dal valore di 644 sterline. Ben 2.000 £ se si vogliono le alette delle bocchette d'aerazione in pelle, mentre lo star&stop farà sì risparmiare carburante in città, ma solo dopo aver speso 984 pounds. Il navigatore? A richiesta: 2.100 sterline, così come il cruise control, a 650 £. Per evitare di danneggiare il fondo, Ferrari 458 Italia offre anche un sistema pneumatico per alzare l'asse anteriore, per il quale occorrono 2.890 sterline. Chi è poco abile a far manovra, troverà utile la telecamera di parcheggio, da 2.274 sterline. Connettere l'iPod all'infotainmet di bordo costa 580 sterline, mentre la radio premium ne richiede ben 3.400. Cifra imponente per la speciale verniciatura della carrozzeria in Monaco blu con tetto Silverstone: 11.500 £. Portare in giro l'orgoglio italico, con la bandiera sul cofano motore, ha un prezzo: 670 £. Infine, il Cavallino rampante ricamato sui poggiatesta, optional da 960 £ e la bulloneria delle ruote in titanio da 1.937£. A quale tra questi optional non rinuncereste mai? Fabiano Polimeni n.b.: il cambio attuale sterlina/euro vale 1,41. 1.000 pounds=1.410 euro

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi