Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

BAC Mono Marine Edition: la monoposto sale a bordo

BAC Mono Marine Edition: la monoposto sale a bordo
Una versione speciale proposta per essere trasportata a bordo degli yacht e caratterizzata da diversi accorgimenti

di Redazione

21 settembre 2015

C'è chi scende dallo yacht con pratici e simpatici tender, chi si fa prelevare da un'auto extralusso e chi, con una BAC Mono Marine Edition, può tranquillamente portarsi dietro una monoposto iperprestazionale di porto in porto. L'idea del marchio inglese è semplice: creare dall'estrema Mono un'alternativa facilmente trasportabile sul proprio yacht multimilionario e utilizzarla negli spostamenti a terra. Scontato dire come sia totalmente personalizzabile e venga realizzata su ordinazione, a un prezzo di 500 mila sterline, qualcosa come 690 mila euro. Per l'occasione è stata realizzata una nuova fabbrica BAC a Liverpool, capace di produrre - tenetevi forte - ben 4, dicesi quattro, esemplari al mese. Un particolare come un altro per capire quale sia l'esclusività dell'oggetto. La scheda tecnica di BAC Mono Marine Edition è invariata, propone una ricetta fatta da un motore 2.5 litri aspirato da 310 cavalli, preparato Mountune, abbinato a un cambio sequenziale Hewland sei marce e con prestazioni sintetizzabili in uno 0-100 da 3 secondi netti e 272 km/h di velocità massima. Il rapporto peso potenza, detto dei 580 kg a secco, è pari a 532 cavalli per tonnellata. Ampiamente proibita ai neopatentati, semmai fosse tra i vostri interrogativi.

Le foto di BAC Mono Marine Edition

Tre novità principali caratterizzano la Marine Edition, personalizzazione a parte. Anzitutto, la presenza di punti d'aggancio specifici nel telaio, funzionali al sollevamento dell'auto per caricarla a bordo: sul ponte o in stiva. Il secondo elemento, strettamente collegato al primo, è l'offerta insieme all'auto di un braccio apposito in fibra di carbonio, utilizzabile con i diversi sistemi di sollevamento previsti sullo yacht. Infine, l'auto viene consegnata in un container dentro al quale è possibile controllare i valori di temperatura e umidità, per proteggere l'auto dall'ambiente marino. Non meno importante è il rivestimento anticorrosivo applicato ai componenti della BAC Mono Marine Edition, per evitare che dalla lunga permanenza a bordo possano derivare danni alla monoposto. Fabiano Polimeni

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi