Debutto al North American International Auto Show 2016, per la Infiniti Q60, coupé sportiva premium . Che si presenta più muscolosa rispetto ai modelli precedenti, spinta dal nuovo  3.0 litri V6 biturbo e supportata dal Direct Adaptive Steering e dalle  sospensioni digitali. Il 3.0 litri V6 biturbo ad alte prestazioni della  famiglia powertrain 'VR': eroga 405 cavalli ed è abbinato ad un sistema di trazione intelligente All Wheel Drive (AWD). Su Q60 è anche disponibile lil  benzina turbocompresso 2.0 litri, quattro cilindri, da 211 Cv. In questo caso la trazione è posteriore. Le innovative sospensioni progettate da Infiniti, Dynamic Digital Suspensions (DDS) offrono equilibrio tra comfort di guida, reattività e agilità e una nuova serie dedicata di ammortizzatori. Il sistema Direct Adaptive Steering di seconda generazione garantisce elevati livelli di sensibilità allo sterzo e il  Drive Mode Selector permette la possibilità di adattare e personalizzare i livelli di risposta della sterzata secondo il proprio stile di guida. Infiniti Q60 al Salone di Detroit Dimensioni Lunghezza totale (mm) 4683 Larghezza totale (mm) (inclusi specchietti laterali) 1850 Altezza totale (mm) 1385 Passo (mm) 2850 Infiniti Q60 al Salone di Detroit  
Motorizzazioni e sistemi di alimentazione della Q60

Motori

2.0-litri benzina

3.0-litri V6 gasoline (405 CV)

Cilindrata

1991cc

2997cc

Cilindri

4 cilindri

6 cilindri a V

Valvole

16

24 (quattro per cilindro)

Potenza

211 CV (155kW, 211ps) @ 5500rpm

405 CV(298kW) @ 6400rpm

Massima coppia

350Nm (258lb/ft) @ 1,500rpm

475Nm (350lb/ft) @ 1,600-5,200rpm

Sistema di alimentazione

Turbo

sistema di iniezione ad alta pressione (DIG), singolo iniettore per cilindro

Trasmissione

Automatica a 7 rapporti