C’è un’interessante novità in casa Nissan, per i clienti che sceglieranno X-Trail: il sistema Nissan Safety Shield sarà omaggio se l’acquisto del suv sarà collegato all’apertura di una pratica di finanziamento. L’allestimento sul quale la casa nipponica offre il pacchetto di sistemi di sicurezza e assistenza alla guida gratuitamente è l’Acenta Premium, disponibile con tutte le motorizzazioni: benzina turbo 1.6 163 cavalli e turbodiesel 1.6 dCi da 131 cavalli. Nel primo caso esclusivamente con trazione anteriore, nel secondo anche in versione integrale. Il listino prezzi parte da 29.700 euro di Acenta Premium 1.6 DIG-T, per passare ai 32.150 euro del dCi 2 ruote motrici e i 34.650 euro della variante integrale. Cosa comprende Nissan Safety Shield? Anzitutto un sistema di rilevamento della stanchezza, con l’indicazione sul cruscotto dell’opportunità di fermarsi e fare una sosta, analisi che tiene in considerazione gli input del guidatore e le azioni sul volante, per determinare il raggiungimento di una soglia di pericolo alla guida. Interviene, invece, per evitare l’impatto con un ostacolo la frenata d’emergenza, che fa affidamento su un radar. L’assistente per gli angoli ciechi funziona in due diverse modalità: avvisa se un veicolo si trova nell’area nascosta al campo visivo del guidatore e, in caso di manovra di sorpasso con l’attivazione della freccia, lampeggia per avvisare del rischio di collidere con chi arriva alle spalle. Altre funzioni incluse nel Nissan Safety Shield sono l’avviso al cambio di corsia involontario e il sistema che allerta in manovra sul sopraggiungere di altri veicoli. Secondo uno studio condotto da Nissan, il 78% degli incidenti stradali è causato dalla distrazione al volante, percentuale che scende al 65% se ci si limita a considerare le operazioni in manovra. f.p.