L'Auto dell'anno 2016 guadagna una variante sportiva a gasolio. Opel Astra BiTurbo 5 porte si presenta sul mercato italiano con un quattro cilindri CDTi da 1.6 litri, turbo doppio stadio e 160 cavalli a garantire prestazioni interessanti. Accelera da zero a cento in 8"6 e raggiunge una punta massima di 220 km/h, numeri che non devono far dimenticare le doti di elasticità garantite dal biturbo. Coppia massima di 350 Nm, 30 più dell'1.6 CDTi da 136 cavalli, disponibili a un regime ancor più basso, vista la spinta vigorosa già a 1.500 giri/min. 

Vantaggi che si fanno sentire tutti nella ripresa da 80 a 120 km/h, esercizio completato in appena 7"5, indizio buono per confermare un utilizzo del cambio limitato, un manuale 6 rapporti. A fronte dei 24 cavalli in più, l'incidenza sulle richieste di carburante è assolutamente limitata, visto il dato dichiarato da Opel di 4.1 litri/100 km nel ciclo misto, contro i 3.9 litri della 1.6 CDTi 136 cavalli. 

Il listino prezzi parte da 27.100 euro, in allestimento Innovation, il più ricco disponibile nella famiglia Opel Astra. Include il climatizzatore bi-zona, le luci ambiente a led, il sistema Opel&Start, per l'accesso e l'avvio dell'auto senza inserire la chiave, sistema IntelliLink con schermo da 8 pollici, connettività completa e Apple CarPlay, Opel OnStar, i sistemi di assistenza alla guida governati dall'Opel Eye, fino ai cerchi in lega da 17 pollici e il portellone automatizzato sulla Sports Tourer.