Dopo l'anticipazione sul mercato interno, quello coreano, Kia Carens 2017 si annuncia in Europa, dove arriverà già a fine anno, a partire dal mercato inglese. Interventi di minor portata sul piano stilistico, che rinfrescano il look del MPV lanciato nel 2013. La novità più rilevante è senza dubbio la modifica della calandra. Il "naso di tigre" col quale Peter Schreyer firma il recente corso stilistico Kia viene interpretato con un'estensione della cornice cromata, fino a unirsi ai gruppi ottici.

Forme differenti anche per i paraurti, quello anteriore riposiziona i fendinebbia e li inserisce su ampie cornici staccate dalla griglia trapezoidale al centro. Detto della grafica dei fari posteriori rivista e dei nuovi disegni per i cerchi da 16, 17 e 18 pollici, Kia Carens 2017 introduce nuovi rivestimenti a bordo, oltre a finiture cromate e in nero lucido che trovano spazio insieme alla fascia centrale sulla plancia, carbon look, una delle proposte per i vari allestimenti che caratterizzeranno l'offerta sui vari mercati.

L'infotainment, che in Kia è Human Machine Interface, si arricchisce di un display da 8 pollici accanto alla versione da 7, oggi il meglio proposto su Carens Platinum. Il navigatore satellitare, la telecamera di parcheggio, la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, oltre ai servizi connessi forniti da Tom Tom, continueranno a far parte del sistema.