Financial Times: “Fiat dirà addio alle auto diesel dal 2022”

Financial Times: “Fiat dirà addio alle auto diesel dal 2022”

L'indiscrezione è stata raccolta dal quotidiano economico: la conferma è attesa dal nuovo piano industriale, entro il primo giugno

di Redazione

25 febbraio 2018

Secondo quanto riporta il Financial Times, il gruppo FCA si preparerebbe ad interrompere la produzione di vetture a gasolio a partire dal 2022, con una decisione che verrà ufficializzata in occasione della presentazione del piano industriale per il prossimo quadriennio, fissata per il primo giugno. L'indiscrezione raccolta e rilanciata dal prestigioso quotidiano finanziario proverrebbe da ambienti interni all'azienda, che interpellata ufficialmente non ha commentato.

Per il Financial Times, la scelta FCA è da considerarsi totalmente strategica, e tiene conto dei crescenti costi di adeguamento dei motori a gasolio alle sempre più stringenti normative sulle emissioni, in particolare quelle europee, con investimenti di sviluppo che gli analisti suggeriscono superiori del 20% rispetto a quelli sostenuti per l'attuale generazione di propulsori.

Da tenere in conto anche il forte calo della richiesta di auto Diesel, che finora ha colpito solo marginalmente i listini FCA. Secondo le rilevazioni di Jato Dynamics, il gruppo guidato da Sergio Marchionne è infatti l'unico che ha visto salire nel 2017 le vendite di vetture a gasolio in Europa, il 40,6 % del totale delle proprie auto commercializzate a fronte di una percentuale del 40,4 % nel 2016. Del resto, mentre nel continente le vendite a gasolio sono scese nel 2017 al 43%, in Italia ancora si assestano al 56% del mercato.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi