Saranno quattro le anteprime e molte le novità presenti all’edizione 2018 di Company Car Drive, il più importante evento nazionale dedicato alle flotte aziendali, il 23 e 24 maggio al Monza Eni Circuit. Tra le anteprime da segnalare Ford Focus WagonMazda6, e Peugeot 508. Saranno inoltre presenti, in esposizione statica, la Volkswagen Touareg, alla sua seconda uscita italiana, BMW X4 e i8 Roadster. Spazio anche alle vetture zero emissioni con Toyota Mirai, la prima auto a idrogeno prodotta dal costruttore giapponese. Da segnalare il ritorno di Kia e PSA (con i marchi Peugeot, Citroën e DS) e il debutto di Subaru

Tra le novità da guidare non manca Opel  con la sua gamma di Suv, Crossland X, Grandland X e Mokka X, insieme alla berlina Insignia.

Per Volkswagen saranno presenti la Golf (anche quella elettrica), i Suv T-Roc e Tiguan e le berline Passat e Arteon. Sempre restando nel Gruppo Volkswagen snon possono mancare Seat e Skoda. La prima con Mii, Ibiza, Leon e poi i Suv Arona e Ateca ed anche la multispace Alhambra. Skoda propone la station wagon Octavia Wagon, l’ammiraglia Superb Wagon e i Suv Kodiaq e Karoq.

Molto importante anche la presenza di FCA, presente con Jeep New Cherokee, Compass e Renegade, e poi ancora con Alfa Romeo Stelvio e Giulia, Fiat Tipo, 500X e 124 spider, Abarth 595 e Fiat Professional Fullback. Ci sarà anche Maserati, che porterà Ghibli, Quattroporte e Levante.

BMW porterà la elettrica i3, la Serie 2, la Serie 3 (berlina e touring), la Serie 5 (berlina e touring) e la gamma X con X1, X2, X3 e X5. Insieme a BMW ci sarà anche Mini, con la Clubman e la Countryman.

Importante la presenza di marchi francesi, col gruppo PSA al gran completo per far provare Citroën C3Aircross, C4 Cactus, DS7 Crossback, Peugeot 308, 508, 3008 e 5008.

Così come Renault, che mettea disposizione dei fleet manager Grand Scenic, Kadjar, Koleos, Scenic, Megane Sporter, Espace, Talisman Sporter, Zoe, Alaskan e Clio. L'elenco dei costruttori europei si chiude con Mercedes-Benz con nuova Classe A, la GLC, la Classe E, la CLS, la Classe C e la Classe X

Di grande rilevanza anche la presenza delle case automobilistiche extra europee. A partire da Mazda, che, insieme all’anteprima nazionale della nuova Mazda6, porta CX3, CX5 ed MX5. Per Mitsubishi ci sono la L200, la PHEV, la Eclipse Cross e la I-Miev. Ssangyong è presente con i Suv Rexton e Tivoli. Subaru replica con XV, Impreza, Outback e Forester.

Hyundai cala il poker con Ioniq, Kona, i30 e Tucson; Kia si presenta in forze con Niro, Ioniq, Optima, New Sorento, New Sportage, Stonic e Stinger.

Toyota dà ampio spazio alla gamma urban hybrid composta da Yaris Hybrid, Auris Hybrid, C-HR Hybrid e Rav4 Hybrid; inoltre sono presenti anche Hilux, Land Cruiser e Proace. Per Lexus, unico brand 100% ibrido, è possibile provare CT Hybrid, IS Hybrid, RX Hybrid, NX Hybrid ed in anteprima l’ammiraglia LS.

Spazio all'elettrico con Nissan: e-NV200 e Leaf  sono affiancati dai crossover Qashqai, X-Trail e Juke, il pick-up Navara, la sportiva GT-R e la nuova Micra.

Infine, in rappresentanza degli Stati Uniti, Ford, che oltre all’anteprima della nuova Focus Wagon, porta in prova Focus, Mondeo Hybrid, Edge, Kuga, Ecosport, Custom Transit, Fiesta e Mustang.