La storia è cominciata nel lontano 1983, quando parlare di “Usato” non era così di moda come adesso. Eppure Mercedes aveva già un suo programma, chiamato “Occasioni Fidate”.

Cui ha fatto seguito nel 1997 “Ex-Novo” e poi, dal 2011 ad oggi “FirstHand”. Dal 1° ottobre arriva “Mercedes Certified”, un nuovo capitolo nella storia dell’usato, presentato in occasione della recente Fiera del Levante di Bari.

Concessionarie dedicate

Tra le principali novità, la realizzazione di apposite concessionarie, con personale specifico, che si occuperanno dell’Usato,  che vanno sotto il nome di “Used Car Centers”. Con una esposizione minima di 60 vetture e un’officina dedicata. E poi la suddivisione in tre brand, riuniti sotto un’unica famiglia, che comprende anche il settore dei Van, oltre a quello delle Smart e delle vetture firmate Amg. Compaiono anche nuove figure professionali, come il Digital Media Expert, con il compito di creare un collegamento tra esposizione virtuale e i punti vendita sul territorio.

Le offerte

Inoltre, grazie al gruppo Merfina, le soluzioni finanziarie in aiuto dell’usato Certified si arricchiscono con la formula del Noleggio a Lungo Termine, battezzata “myMobilityPass”, che finora era riservata solo al nuovo. Mercedes Cartified contempla modelli con anzianità compresa tra 0 e 6 anni, garantiti fino a 48 mesi e sottoposti a 150 controlli, con certificazione dell’effettivo chilometraggio e trasparenza della storia manutentiva pregressa. Non mancano una serie di servizi, tra i quali l’auto sostitutiva, i tagliandi di manutenzione ordinaria inclusi e l’assistenza stradale Mobilo. Si comincia il 1° ottobre, con il varo del programma Mercedes-Benz Certified, poi il 18 novembre quello dedicato al marchio Amg e infine il 1° gennaio 2020, via con le Smart, che, nel programma già annunciato dal gruppo, saranno solo elettriche. Con ampia disponibilità di quelle con motore termico da usate.