È possibile prendere l’autostrada per ben 41 volte senza pagare? Si tratta di avvenimenti che superano la nostra immaginazione, ma a quanto pare a qualcuno la fantasia non manca. Un uomo, originario della provincia di Napoli ma residente ad Isernia, in cinque mesi è riuscito a eludere il pagamento del pedaggio sfruttando le corsie riservate ai possessori di Telepass.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

Un vizio frequente

La frode è avvenuta soprattutto ai caselli di Caianello, Capua e Napoli, ma grazie a una serie di accertamenti e alla consultazione di specifiche banche dati l’uomo è stato beccato, seppur dopo molti mesi. Individuato dalla Polizia, è stato poi denunciato. La volontaria “dimenticanza” del pagamento dei pedaggi autostradali è un fenomeno sul quale la Polizia Stradale ha una specifica competenza nell’attività di contrasto: si tratta, infatti, dell’unica specialità della Polizia di Stato a operare esclusivamente sulla rete autostradale.

Tornando al furbetto, è stato scoperto che i pedaggi accumulati - non pagati - ammontano a ben 4.000 euro.

Auto ferma in autostrada: guida alle 10 cose da fare e non fare