Oggi è una giornata speciale per FCA Heritage, il progetto di Fiat Chrysler Automobiles dedicato interamente alle auto d’epoca. Infatti, il dipartimento nato nel 2015 per tutelare e valorizzare il glorioso passato di Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth compie oggi un passo importante, ampliando e rinnovando l’intero atelier dedicato alla certificazione e al restauro di queste auto così affascinanti.

Per rendere omaggio alla storia di Mirafiori – comprensorio industriale, che ospita l’intero spazio fin dalla sua creazione – il gruppo ha deciso di rinnovare tutta la struttura, sia nell’aspetto esteriore, che nella disposizione degli spazi interni.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il nostro listino

Le novità

I grandi spazi impreziositi dalle numerose immagini storiche della produzione nello stabilimento di Torino e le bellissime foto con protagoniste le auto più iconiche dei grandi Marchi che hanno fatto la storia dell’automobilismo italiano sono solo alcune delle cose che trovano spazio all’interno delle rinnovate officine. Officine, appunto, che da oggi grazie ai lavori di ampliamento e rimodernamento trovano una maggiore affinità con l’identità del gruppo FCA Heritage. Un gruppo che ha affonda le proprie radici tra cultura, valorizzazione, design, tecnologia e passione.

Il rinnovo delle Officine Classiche segna un nuovo punto di partenza per guardare al futuro con crescente slancio, continuando a riportare in vita il nostro patrimonio automobilistico – dichiara Roberto Giolito, Head of EMEA FCA Heritage –. Ed è proprio questa la principale mission di FCA Heritage: valorizzare e non solo celebrare, far vivere e non solo custodire i gioielli ereditati dalla nostra storia.

Tutto ciò che serve

Con questo piano di rinnovamento, le Officine Classiche riescono ora a raggiungere una superficie di circa 6000 metri quadri – molti di più rispetto ai 900 originari dell’ex Officina 83 di Mirafiori –, riuscendo a vantare oltre ai 12 ponti sollevatori, alcuni macchinari e utensili specifici per la ristrutturazione di auto d’epoca e delle linee di finitura che includono cabine interamente dedicata alla verniciatura di singoli componenti specifici.

Servizi e attività

In questo tempio dell’auto d’epoca completamente rimodernato vengono eseguiti fin dal 2015 alcuni dei servizi più importanti per i possessori di auto di questo tipo: dalla certificazione di autenticità, ai servizi di assistenza tecnica e manutenzione, fino alle attività legate al restauro della auto storiche dei marchi Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth.

Tuttavia, i modelli che rinascono in questo stabilimento non sono solo quelli appartenenti alla collezione FCA Heritage, ma possono essere anche quelli di collezionisti privati. Insomma, un luogo che si è meritato con tutto il cuore questo restyling visto l’importanza di ciò che si fa all’intero: ripercorre la storia e la vita di veri e propri gioielli su ruote.

FCA Heritage, l'auto storica italiana arriva sui social