Panasonic raccoglie i primi frutti dei propri investimenti in ricerca e sviluppo nella sicurezza stradale, annunciando la messa a punto di una tecnologia per la rilevazione della sonnolenza che prevede ed evita i fatali colpi di sonno alla guida,  grazie a una videocamera evoluta con sistema di rilevazione contactless (che non richiede alcun contatto fisico con il conducente).
 
Il sistema infatti rileva la  sonnolenza del conducente fin dal primo stadio (prima che egli stesso se ne renda conto), misurando i battiti delle palpebre, le espressioni facciali ed altri parametri vitali; raccoglie i dati relativi all'interno del veicolo, come la luminosità ambientale o la temperatura, per predire i cambiamenti del livello di sonnolenza; monitora il livello di sensazione termica del conducente. La diminuzione del calore corporeo è infatti spesso indice di sonnolenza: in tal caso il sisteam interviene modificando la temperatura dell'abitacolo , ad esempio, riportando il conducente allo stato di attenzione senza utilizzare sistemi troppo invasivi.