Seat 20V20,crossover del futuro a Ginevra: una chiara indicazione dei progetti per un SUV sportivo e potente. La 20V20 (che significa “vision veinte veinte”, la versione spagnola di 20:20) mostra - come molti prototipi di questo tipo di vettura - la silhouette dinamica di una coupé sportiva quattro-porte con il piglio di una sport utility e la versatilità e l'utilità di una station wagon di medie dimensioni. La Casa spagnola ci crede molto. “La 20V20 è un nuovo biglietto da visita per la Marca Seat”, ha detto Jürgen Stackmann, Presidente della Seat “Con essa dimostriamo come si svilupperà nei prossimi modelli il linguaggio stilistico, unico e di grande successo, della Seat. Il design, insieme alla tecnologia, è già una delle principali ragioni d’acquisto di una Seat e abbiamo intenzione di continuare a sfruttare questa forza. Molti dettagli della 20V20 saranno evidenti nei modelli di serie futuri. Di notevole importanza è il fatto che stiamo applicando a tutta la gamma la vincente formula Leon, che siamo convinti sia la formula vincente Seat del futuro”.   Mostra enormi ruote da 20”, fari adattivi full-LED. E' lunga di 4,659 metri, offre spazio per cinque persone e un’atmosfera dove i materiali dominanti sono la pelle naturale, l’alluminio e il vetro scuro. Il bagagliaio ha oltre 600 litri di capacità. Mentre il Seat Personal Drive Device funge sia da chiave di accensione e interfaccia operativa all'interno della vettura, sia da sistema di navigazione pedestre quando si è fuori dal veicolo – portando il conducente direttamente alla 20V20, nel caso in cui ci si dimentichi dove è parcheggiata. I motori previsti sono i benzina TSI, fino a circa 300 cv e i diesel TDI fino a 240 cv, anche come ibridi plug-in con l'opzione per la guida in modalità totalmente elettrica. La potenza viene trasmessa alle ruote attraverso il cambio DSG e la trazione integrale controllata elettronicamente.