Iniziano a emergere dettagli via via più interessanti, intorno a Opel GT Concept 2016, show car che il marchio presenterà al salone di Ginevra e con la quale vuole anticipare gli stilemi futuri, magari anche il ritorno di una coupé sportiva. Due, i particolari svelati con il video teaser e un'immagine statica: si intravedono le linee del muso, il disegno dei cerchi, nonché l'integrazione dei due terminali di scarico sul paraurti. Le prime impressioni sul concept portano verso un prodotto con uno sbalzo anteriore contenuto, mentre gli pneumatici rossi (non è solo un effetto scenico del video) saranno un richiamo alla Motoclub 500, moto lanciata da Opel nel 1928. Opel GT concept 2016, scarichi Guarda alla propria storia la casa del fulmine e spiega di aver tratto ispirazione anche dalla prima concept car presentata da un costruttore europeo, era il 1965 e si trattava della Experimental GT, i cui tratti poi vennero trasformati sul prodotto di serie Opel GT nel 1968. Particolari come il disegno dei cerchi in lega, il doppio scarico, in qualche modo sono stati reinterpretati in forma moderna. Rispetto alla Opel Monza Concept, invece, si evolve il taglio dei gruppi ottici, dalle dimensioni sempre minime ma con il profilo cromato che percorre la calandra quasi a sovrapporsi, molto più pulite anche le estremità del paraurti. Fabiano Polimeni