Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Giannini 350 GP Anniversario, piccoli mostri tornano

Giannini 350 GP Anniversario, piccoli mostri tornano

E' nata per festeggiare i 100 anni dell'azienda. Trazione posteriore e motore (preparato) della Alfa 4C

di Roberto Argenti

4 luglio 2017

Firmata dalla Giannini, storica società di preparazioni ed elaborazioni romana, oltre che costruttrice di motori e auto da competizione, ed ideata e realizzata a Torino dalla GRAM Torino Engineering è stata presentata anche a Roma, dopo l’anteprima del Parco Valentino, la poderosa 350 GP Anniversario, per festeggiare i 100 ani dell’azienda. 
 
Derivata dalla Fiat 500 e motorizzata da un potente 4 cilindri turbo a benzina 1.750 di derivazione Alfa Romeo 4C con potenza fino a 350 cavalli, cambio TCT a doppia frizione a secco e 6 marce con comandi al volante e launch control, la piccola bomba non passa certamente inosservata, grazie al suo aspetto esterno dotato di appendici aerodinamiche particolarmente vistose, di enormi prese d’aria e di una potente fanaleria aggiuntiva integrata nel paraurti anteriore.
 
Ma il motivo è presto spiegato: la Giannini 350 è a trazione posteriore, col motore in posizione centrale posteriore ed i “rigonfiamenti” della carrozzeria, che è completamente in fibra di carbonio stampata in autoclave, servono anche ad ospitare un complesso e raffinato sistema di sospensioni anteriori e posteriori push-rod con bracci triangolari a sezione ellittica e ammortizzatori Ohlins.

I cerchi in lega leggera sono da 19” forgiati e fresati dal pieno  e con fissaggio monodado centrale - come sulle F.1 - dai quali occhieggiano le vistose pinze dell’impianto frenante Brembo di colore rigorosamente rosso. La Giannini 350 GP Anniversario potrà essere costruita in serie limitata a 100 esemplari, al prezzo orientativo di € 150.000.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi