Lamborghini, due modelli V12 tra le novità 2021

Lamborghini, due modelli V12 tra le novità 2021

Chiuso il 2020 impattato pesantemente dalla pandemia con il secondo miglior risultato di sempre per vendite e redditività record, Lamborghini guarda a un 2021 di stabilizzazione dei volumi e anticipa l'arrivo di due progetti V12

18 marzo

La pandemia, la chiusura per 70 giorni dell'impianto di Sant'Agata Bolognese, sono fattori che portano Lamborghini a chiudere un 2020 con un -11% sul fatturato e 7.430 auto vendute. Numeri che vanno contestualizzati e restano comunque immediatamente dietro le prestazioni record realizzate nel 2019, quando vennero vendute 8.205 Lamborghini.

“La nostra immediata reattività, un ideale mix di modelli e la crescente richiesta di personalizzazione dei nostri prodotti hanno spinto gli indicatori di redditività ai massimi livelli. Il marchio, in un anno difficile, ha dato prova di grande forza e crescente attrattività, in controtendenza rispetto al trend del mercato del lusso globale", la sintesi di Stephan Winkelmann, presidente e a.d. di Automobili Lamborghini.

Lamborghini Sian Roadster FOTO

Lamborghini Sian Roadster FOTO

La Sian, fuoriserie del Toro ammirata al Salone di Francoforte 2019, perde il tetto e diventa la cabrio più potente costruita dalla Lamborghini. Il suo V12, abbinato a un sistema ibrido, tocca gli 819 cv

Guarda la gallery

Lamborghini V12 ibrida, bis dei supercondensatori

Attrattività raccontata da quelle che sono le prospettive sul 2021, frutto di ordini raccolti lo scorso anno ed equivalenti a 9 mesi di produzione saturata. Ma quali novità scopriremo quest'anno? La Huracan STO verrà consegnata ai clienti, poi spazio a due inedite proposte con motore V12. 

Intervistato da Autocar, Winkelmann ha confermato come uno dei due progetti intorno al motore V12 adotterà i supercondensatori presenti sulla Sian. È la soluzione ibrida leggera sviluppata da Lamborghini, meno di 40 kg di peso per altrettanti cavalli a supporto del motore termico. Restano gli interrogativi sulla seconda novità di prodotto con il V12.

Lamborghini e MIT brevettano i supercondensatori del futuro

Va detto, in ottica però 2022, come nelle ultime settimane siano apparsi su strada - in realtà sulle  nevi - i muletti di Lamborghini Urus, per il quale si prospetta un aggiornamento futuro. 

"Quest'anno si arriva a un momento di stabilizzazione, ed è essenziale per il successo futuro, dopo la rapida crescita avuta negli ultimi anni, con il raddoppio dei volumi di vendita dovuto a Urus. La stabilizzazione avverrà quest'anno a mio avviso, prima di iniziare a spingere dal successivo verso il livello superiore", ha aggiunto Winkelmann. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi