Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Skoda Enyaq, Coupé in arrivo: cambia lo stile non la tecnica

Skoda Enyaq, Coupé in arrivo: cambia lo stile non la tecnica

I 70 mila ordini sul suv Enyaq sono un risultato oltre le aspettative per Skoda, che introduce i primi dettegli di Enyaq Coupé iV e indica l'uscita sul mercato. Due soluzioni di batteria, tre livelli di potenza

7 settembre

L'evoluzione era attesa, orizzonte 2022 a inizio anno, quando Skoda Enyaq Coupé iV andrà a far compagnia al progetto elettrico suv con carrozzeria convenzionale. 

La densità di proposte suv-coupé è oramai tale, in qualsiasi segmento e scelta di motorizzazione, che non può più relegarsi a nicchia di mercato. Ad "alternativa". Piuttosto, affianca reclamando pari dignità. Lo fa in un mercato che, nel 2021, vede la quota appannaggio degli sport utility in Europa proiettata ben oltre il 40% (analisi Transport&Environment).

Skoda Enyaq Sportline

Skoda Enyaq Sportline

Con la versione Sportline, Skoda Enyaq iv evidenzia il tratto sportivo del suv elettrico attraverso dettagli stilistici e un assetto modificato, con l'altezza da terra leggermente ridotta. A listino con singolo motore elettrico posteriore e due "taglie" di batteria, Enyaq 80x sarà quattro ruote motrici e due motori, per 265 cv

Guarda la gallery

Dimensioni invariate, spazio quasi

Medesima architettura MEB, medesima proposta di batteria e motori (leggi come va su strada), per l'Enyaq suv-coupé. Cambia sostanzialmente il design, non le dimensioni, al netto di pochi millimetri. In 4,65 metri e 2,76 metri di passo si sviluppa un suv che punta il segmento D per disponibilità di spazio a bordo. Il bagagliaio risulta appena sacrificato dal diverso andamento della linea del tetto e del lunotto: 570 litri contro i 585 dichiarati da Enyaq 5 porte. 

Leggi anche: Le novità dal Salone di Monaco

Tra i contenuti di serie, anticipati da Skoda e in arrivo a inizio 2022, il tetto panoramico in vetro, dettaglio buono a enfatizzare la vivibilità a bordo con tanta luce naturale in più.

La silhouette strizza l'occhio a chi sogna forme coupé ma non può prescindere dallo sport utility. Volumi che fendono l'aria provando a ridurre al massimo il drag, la resistenza opposta all'avanzamento, esercizio nel quale la variante di carrozzeria Coupé di Enyaq realizza un valore Cd di 0,24. 

Batterie e ricarica

Si potrà guidare con schema due e quattro ruote motrici, Skoda Enyaq Coupé iV. Batteria da 62 kWh o 82 kWh, rispettivamente 58 e 77 kWh netti ricaricabili (535 km l'autonomia massima dichiarata, con batteria 82 kWh e singolo motore elettrico). Tre le motorizzazioni: 180 cavalli e 204 cavalli, due ruote motrici; 265 cavalli quattro ruote motrici, Enyaq Coupé iV 80X. Quest'ultimo dichiara una potenza massima di sistema che è effettivamente utilizzabile per 10". 

Leggi anche: Skoda Enyaq, i prezzi dell'entry level "50"

L'impianto tecnico invariato è anche quello delle soluzioni di ricarica, AC da 11 kW (tra 6 e 8 ore per il 100% della carica, a seconda del pacco batterie in questione) e DC da 125 kW. 

Confermata la scelta di personalizzare gli interni attraverso tre Design Selection, corrispondenti ad altrettanti ambienti e ispirati dal design d'interni in campo architettonico: colori, materiali e stile differiscono a seconda che si scelga l'ambiente Loft, Lodge o ecoSuite.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi