Nuova Honda Civic Type R 2022 affianca l'ibrida 5 porte

Nuova Honda Civic Type R 2022 affianca l'ibrida 5 porte

I muletti introducono la sportività della berlina compatta, che in Europa arriverà solo nell'autunno del 2022. Motore e trazione nel segno della continuità, non è atteso l'ibrido

4 ottobre

Nell'impianto rigoroso, molto più sobrio, della nuova Civic - al debutto sul mercato europeo solo nell'autunno 2022 - si inserisce la sportività di nuova Honda Civic Type R 2022. Il progetto resta fedele ad alcuni capisaldi, procedendo controcorrente in una strategia che, sul mercato europeo, vuole Honda con modelli tutti elettrificati - full hybrid o elettrici - nel 2022.

Resta fedele al motore turbo benzina 2 litri, niente elettrificazione né quattro ruote motrici. La Civic Type R che si sta "allenando" al Nurburgring andrà probabilmente a integrare sistemi di trattamento delle emissioni inquinanti sul 2 litri turbo.

Un filtro del particolato su un benzina? Non sarebbe una novità, piuttosto un'esigenza per ridurre le emissioni. In quest'ottica, confermare il livello di potenza dell'attuale generazione avrebbe già un impatto notevole. Sono 320 cavalli e 400 Nm che scrivono la scheda tecnica dell'attuale Civic Type R (prezzo da 42.500 euro, in Italia). 

Stile, l'ala dice tutto

La nuova si rivela nei muletti di sviluppo, mette in mostra un frontale con l'intercooler che fa capolino dietro la griglia della fascia paraurti, altre aperture definiscono il design alle estremità, mentre le geometrie sobrie del muso replicano le scelte della gamma Civic 5 porte 2022.

I tratti di marcata sportività sono nelle minigonne, nei grandi cerchi da 20 pollici con passaruota ampliati. In coda spiccano i tre terminali di scarico e, ancor di più, l'ala fissa, collocata in alto e ancorata al portellone da due supporti alleggeriti. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi