Toyota Yaris, GR Sport l'allestimento sportiveggiante

Toyota Yaris, GR Sport l'allestimento sportiveggiante

Introdotto sul mercato in Giappone sarà un'alternativa destinata ad arrivare anche in Europa,  allargando l'offerta di modelli in allestimento GR Sport

22 luglio 2022

Accanto alle GR pure, sportività Gazoo Racing con la quale Toyota (qui trovi i modelli sul mercato dell'usato) "firma" la Supra, la nuova 86, la variante sportivissima della Yaris e della Corolla - tra i modelli più noti - c'è la formula GR Sport.

Dal Giappone dà una prima visione su come e cosa cambierà il suv urbano per trasformarsi in Toyota Yaris Cross GR Sport. Un allestimento al debutto sul mercato interno, lancio previsto a inizio agosto e in due soluzioni di motorizzazione: benzina 2 ruote motrici e full hybrid 4 ruote motrici.

Toyota Yaris Cross GR Sport

Toyota Yaris Cross GR Sport

Introdotto in Giappone, con due alternative di motorizzazione, l'allestimento GR Sport porta su Yaris Cross dei particolari sportiveggianti. Stile soprattutto, accompagnato da marginali interventi che rendono l'assetto un po' più frenato in curva

Guarda la gallery

Stile dai particolari ispirati alle corse

Il frontale ha un nuovo volto nel disegno delle griglie su calandra e zona inferiore del paraurti, cambiano anche le cornici intorno ai fendinebbia. Immancabile il bollino GR, logo applicato anche al portellone posteriore, dove la fascia paraurti presenza una finta griglia a nido d'ape e un'applicazione che ricorda un diffusore. 

Assetto un po' più rigido

Il suv urbano in realtà nasconde altre peculiarità, interventi marginali ma utili a perfezionare la guida. Nelle specifiche previste per il mercato nipponico, infatti, l'irrigidimento della scocca prevede due elementi installati sotto al tunnel centrale, mentre al retrotreno compare una barra antirollio.

Modifiche ulteriori sono nella taratura del servosterzo elettronico e nelle caratteristiche di molle, ammortizzatori e boccole elastiche.

I cerchi da 18 pollici contribuiscono a rendere la guida un po' più frenata in curva e le molle degli ammortizzatori riducono l'altezza da terra di 10 mm.

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese