Nuova Dacia Duster e Bigster di serie, ecco quando arrivano e dove si faranno

Nuova Dacia Duster e Bigster di serie, ecco quando arrivano e dove si faranno

Entrambi i suv avranno la tecnica dell'architettura CMF-B e la possibilità di impiegare motorizzazioni ibride. Prima il rinnovamento del Duster, poi l'introduzione del Bigster nei piani del marchio

20 marzo

Romania e Marocco, saranno questi i due poli intorno ai quali ruoterà la produzione Dacia del prossimo futuro. Il piano industriale prevede un ampliamento dell'offerta nel segmento C, che avverrà con il suv Dacia Bigster. Già progetto svelato nelle forme da concept (in foto), diverrà una proposta di serie nel 2025, quando approderà sul mercato.

La produzione è stata destinata al sito di Mioveni, in Romania. Oggi è la "casa" di modelli come Dacia Sandero Stepway, Duster, Logan e Jogger.

Dacia Bigster Concept FOTO

Dacia Bigster Concept FOTO

Il concept del nuovo Suv del segmento C anticipa il design e i contenuti Dacia del futuro

Guarda la gallery

Da architettura per le "piccole" a base ultra-versatile

Come Sandero e Jogger, anche il Bigster di serie nascerà su architettura CMF-B. Una base modulare, ampiamente utilizzata tra i marchi del Gruppo Renault e dell'Alleanza, è rivolta al segmento delle utilitarie (Clio, Captur, Sandero) ma si caratterizza per una versatilità che permetterà di spingersi su dimensioni fino ai 4,60 metri di lunghezza. Questo sarà il posizionamento del suv Dacia Bigster di serie, nel 2025.

Nuova Duster all'orizzonte

Sempre su architettura CMF-B, dal 2024 a Mioveni verrà prodotta la nuova generazione di Dacia Duster. Il modello oggi sul mercato è stato lanciato nel 2017 e nasce ancora sull'architettura B0 del Duster di prima serie. Sarà una sensibile evoluzione tecnica e tecnologica.

Accanto alla produzione in Romania, Dacia (qui trovi i modelli sul mercato dell'usato) ha confermato i piani relativi alla produzione destinata al sito di Tangeri, in Marocco. Attualmente produce la Sandero ma, dal secondo trimestre del 2024, avvierà anche la produzione della Jogger, recentemente introdotta sul mercato italiano con la proposta ibrida.  

Convenienza e funzionalità, Dacia nel segmento C

"Due anni dopo la presentazione del piano strategico Renaulution, Dacia ha concluso con successo la fase di profonda trasformazione con il rinnovo di tutta la sua gamma, la diffusione della nuova  brand identity e il rafforzamento delle sue offerte elettrificate", commenta Denis le Vot, a.d. del marchio romeno. "Ora ci concentriamo sull’offensiva nel segmento C, sviluppando di conseguenza il nostro piano industriale e restando sempre fedeli ai nostri valori: offrire ai nostri clienti l’essenziale con il miglior rapporto prestazioni/prezzo".

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese