Volkswagen Golf restyling, ecco l'ibrida da 100 km e la GTI più potente

Volkswagen Golf restyling, ecco l'ibrida da 100 km e la GTI più potente

Le novità in arrivo sono molte e celebrano mezzo secolo di vita del modello. Dalle motorizzazioni all'infotainment, da ChatGPT ai nuovi fari, ecco come Golf 2024 andrà sul mercato in Italia

23 gennaio

In numeri, si potrebbe raccontare così: 50 anni di storia, 37 milioni di esemplari venduti, 8 generazioni. Molto altro ancora. Ma il restyling della Volkswagen Golf, al di là del "compleanno" del mezzo secolo, conta per ben altro che non i numeri da statistica.

I contenuti sono di rilievo, perché interessano la potenza dei motori benzina, ibridi plug-in e della sportiva Golf GTI. Ancora, il miglioramento dell'autonomia in elettrico della gamma Golf ibrida plug-in eHybrid e GTE. Per proseguire sull'offerta infotainment e degli ADAS.

Volkswagen Golf eHybrid 2024

Volkswagen Golf eHybrid 2024

Guarda qui le foto della nuova Volkswagen Golf eHybrid, ibrida plug-in da 204 cavalli e batteria da 19,7 kWh con 100 km di autonomia dichiarata

Guarda la gallery

Quando arriva Golf 2024?

Il lancio sul mercato della rinnovata Golf 2024 è previsto in primavera. Ampia la scelta di motorizzazioni previste in Italia, dove gli allestimenti saranno tre: Life, Style e R-Line. A sé l'offerta Golf GTI e ibrida plug-in.

I motori, dal mild hybrid alle Diesel

I motori benzina vedono l'1.5 TSI declinato nella proposta mild hybrid a 48 volt e in quella priva di elettrificazione: il primo offre il cambio DSG 7 marce di serie, la seconda no, pur condividendo la potenza massima di 115 e 150 cavalli.

Accanto alle Golf eTSI mild hybrid, spazio a Golf eHybrid, ibrida plug-in da 204 cavalli e batteria da 19,7 kWh. L'incremento di energia disponibile è notevole, 9 kWh extra permettono alla Golf di dichiarare un'autonomia in elettrico di circa 100 km. La seconda proposta PHEV è Golf GTE, da ben 272 cavalli, 27 cavalli più dell'attuale proposta basata su motore 1.4 TSI.

Golf eHybrid si ricarica con potenze superiori in CA (il restyling in 11 kW anziché 3,6 kW) e con la novità della ricarica in CC a 50 kW.

E i Diesel? Confermatissimi con il 2.0 TDI 115 e 150 cavalli, il primo con cambio manuale 6 marce. Fa storia a sé la Golf GTI, più potente perché ora con 265 cavalli (20 extra), nonché le versioni Clubsport e Golf R, che verranno presentate nella seconda metà dell'anno. Motori che, con l'eccezione dell'offerta GTI e di quella eHybrid, sono disponibili sia per Golf berlina che Golf Variant.

Volkswagen Golf GTI 2024

Volkswagen Golf GTI 2024

Guarda qui le foto della nuova versione sportiva della hatchback tedesca, più potente ora con 265 cavalli (20 extra)

Guarda la gallery

I nuovi fari Matrix IQ.Light e il design

L'aspetto "styling" del rinnovamento si concentra sulla presenza del logo Volkswagen (qui trovi i modelli sul mercato dell'usato) illuminato sul frontale e l'offerta dei fari Matrix IQ.Light. Una specifica evoluta, con abbaglianti in grado di coprire fino a 500 metri davanti all'auto. Ovviamente, un contenuto optional.

Le novità di stile interessano anche la grafica dei fari posteriori, mentre a bordo è un mix di evoluzione estetica e tecnologica che si trova in plancia.

Infotainment e interni

La novità dell'infotainment da 10,4 o 12,9 pollici è nell'installazione a mo' di tablet, separato dalla strumentazione da 10,2 pollici Digital Cockpit Pro. I comandi touch per gestire il clima e il volume sono stati rivisti, migliorati, così come l'organizzazione delle informazioni a schermo e la gestione delle icone della home page. Immancabile la "novità" di ChatGPT integrato all'assistente personale IDA.

Sul volante, invece, il ritorno dei tasti fisici è più che benvenuto. 

ADAS e dotazione di serie

Il restyling prodotto da Volkswagen incide anche sull'offerta degli Adas. Per la prima volta Golf si potrà parcheggiare anche restando fuori dall'auto, via app, con il Park Assist Pro, soluzione alternativa al parcheggio autonomo Park Assist Plus. Altra proposta inedita, la visione intorno al veicolo, Area View 360°.

Sin dall'allestimento d'ingresso, in Italia, Volkswagen Golf 2024 offre - tra gli altri - una dotazione completa del cruise control adattivo, sedili con supporto lombare, volante multifunzione, climatizzatore automatico, interfacce Apple e Android wireless e sensori di parcheggio anteriori e posteriori.

Volkswagen Golf variant R Line 2024

Volkswagen Golf variant R Line 2024

Guarda qui le foto della nuova Volkswagen Golf variant R Line, restyling 2024

Guarda la gallery

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese