Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Beppe Grillo, l’incidente nel 1981

Beppe Grillo, l’incidente nel 1981

A ricordare i tragici fatti di Limone Piemonte è la figlia di Renzo Giberti e Rossana Quartapelle, deceduti insieme al figlio di 9 anni nell’incidente avvenuto a bordo della jeep di Grillo nell’81

di Redazione

21 aprile

Le parole usate da Beppe Grillo, nel video pubblicato per difendere il figlio - accusato assieme a tre amici di stupro di gruppo ai danni di una ragazza nel 2019 - hanno scatenato polemiche per modi e toni, ma anche riportato alla memoria, l’incidente stradale che vide tragicamente protagonista il comico genovese nel 1981.

L’incidente in auto del 1981

il 21 dicembre del 1981, in un incidente in montagna a Limone di Piemonte, lo Chevrolet K5 Blazer guidato da Grillo uscì di strada e persero la vita Renzo Giberti, la moglie Rossana Quartapelle e loro figlio Francesco di 9 anni che erano con il comico, mentre quest’ultimo si salvò, ma in seguito venne condannato dal tribuanle di Cuneo per omicidio plurimo colposo.

Lo sfogo dopo 40 anni

E dopo aver assistito al video del fondatore del M5s, Cristina Giberti, figlia della coppia scomparsa nell’81 e unica superstite dela famiglia perché quel giorno rimase a casa con un'amica, invece di unirsi alla gita con i genitori finita in tragedia, ha deciso di parlare dopo un lungo silenzio durato 40 anni.

Io l’ho cercato - ha rivelato ai colleghi de Il Giornale -, ma invano. Volevo almeno che mi raccontasse gli ultimi attimi di vita dei miei genitori, che mi desse pace, che mi chiedesse almeno scusa. […] Il suo silenzio mi ha fatto sentire in colpa. Non ha scontato neanche un giorno di galera – ha proseguito – e adesso chiede di essere arrestato al posto del figlio? Bene: è ora che paghi la sua condanna".

I resti della Chevrolet K5 Blazer

Di quel fuoristrada finito in un burrone all’altezza di via del Sale, a Limone Piemonte, ad oggi non rimangono nemmeno più i resti, prelevati solo lo scorso anno dopo ben 39 anni rimasti sepolti tra le rocce ad arrugginire.

Lo Chevy K5 Blazer appartenuto a Grillo fu prodotta dal 1969 al 1995 sia in versione due ruote motrici che quattro ruote motrici. Le motorizzazioni prevedevano un 4 litri e un il 4,7 litri, entrambi 6 cilindri in linea, e un 5 litri insieme al 5,7 litri con motori V8.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi