Nuova Toyota Aygo X contro Fiat Panda, dati (e gomme...) a confronto

Nuova Toyota Aygo X contro Fiat Panda, dati (e gomme...) a confronto

Entrambe presidiano il segmento A delle citycar, diverse per stile, anzianità della progettazione, varietà della gamma di motori, trazione, cambio. Fiat Panda e Toyota Aygo X nei rispettivi punti forti e deboli. Lascia perplessi la misura delle gomme scelta da Toyota

5 novembre

Piccole, versatili e accessibili. Ancora meglio se dai consumi bassi bassi. È quel che la razionalità suggerisce a chi cerca un'auto da città, una segmento A che poco importa come la si voglia specificare, se classica citycar o city crossover. Personalizzazioni di stile che interessano, sì, ma non sono decisive probabilmente nell'orientare una scelta ragionata.

Mondo citycar

Nuova Toyota Aygo X va a rinnovare la proposta in uno scenario nel quale, sul mercato italiano, la regina incontrastata è Fiat Panda. A onor del vero, altri modelli sanno tenere testa - e per certi aspetti fare anche meglio - all'iconica Panda. Prendi Hyundai i10, per dirne una.

Ecco, lo scenario è sempre più ristretto nel segmento A, dove molti costruttori si sono disimpegnati in prospettiva di un ritorno con l'elettrico. Non è la soluzione di mobilità dal costo sostenibile, funzionale nell'utilizzo quotidiano, perlomeno non lo è oggi.

Toyota Aygo X, nuovo crossover urbano

Toyota Aygo X, nuovo crossover urbano

La segmento A nipponica si fa più compatta e spaziosa, migliora la visibilità e le emozioni alla guida grazie al tetto apribile in tela. Ricca anche la dotazione tecnologica

Guarda la gallery

Dimensioni

Mettere a confronto nuova Toyota Aygo X con Fiat Panda è un esaminare punti forti e di debolezza dell'una e dell'altra. A partire dal sostanziale equivalersi delle dimensioni. Entrambe misurano 3,70 metri in lunghezza, dove Panda è Cross nella personalizzazione crossover. In altezza, Aygo X ha compiuto un sostanziale incremento, arrivando a 1,52 metri, per 1,74 metri in larghezza e un passo di 2,43 metri.

LEGGI ANCHE - Le 10 auto più vendute in Italia a ottobre 2021

La Panda, se il metro della crossoverizzazione è anche l'altezza, fa ancora meglio, arrivando a 1,55 metri, però su un corpo vettura più stretto (1,66 metri) e su un passo di 2,30 metri. L'abitabilità interna, sulla carta, cede 13 centimetri di spazio, tuttavia, salire a bordo della Panda, sui sedili posteriori, è un'esperienza assolutamente funzionale. 

Alla voce bagagliaio, i valori si equivalgono, misurando Aygo X 231 litri alla cappelliera e Panda 225 litri. Un punto a favore dell'italiana è la conformazione dell'apertura del bagagliaio, molto regolare.

Design

Diversissime nello stile, la modernità di Aygo X è lampante, aiutata dalla dotazione di fari full led negli allestimenti più ricchi. Panda è un classico, un design inossidabile, ritoccato in minime sfumature e ancora in grado di reggere il passare del tempo. Questione di gusti, preferire l'una o l'altra. Aygo X offre anche la capote in tela, qualcosa che nel segmento A esiste ma è sul fronte Fiat 500 che troviamo un'ampia personalizzazione dell'idea.

Nuova Fiat Panda: foto

Nuova Fiat Panda: foto

L'aggiornamento della citycar si sviluppa in 5 allestimenti e, soprattutto, introduce per la prima volta un sistema infotainment integrato in plancia. Torna Fiat Panda Sport, personalizzata nel look. Motori benzina per la Cross e City Cross 4x4, il mild hybrid sarà disponibile per tutti gli allestimenti. Confermati i bifuel a metano e gpl

Guarda la gallery

Gomme, misura insolita

Dove Toyota ha traghettato Aygo X verso una prospettiva di ispirazione crossover, va segnalato un elemento di strettissima praticità. Le gomme da 17 pollici nella misura 175/65 (Falken di primo equipaggiamento) sono una soluzione non semplicissima da trovare sul mercato, dove perlopiù si registrano pneumatici All Season e, le pochissime estive in questa dimensione - come nell'alternativa 175/60 R18 - non sono esattamente gomme a buon mercato. Un dettaglio, d'accordo, ma in un'ottica di economia di gestione dell'auto, la sostituzione di un treno di gomme in queste misure non convenzionali potrebbe incidere per la ridotta disponibilità di scelta.

Figlie di un progetto pensato in tempi molto diversi, Toyota mette in campo con Aygo X l'architettura modulare TNGA-B, di Yaris, adattata per il segmento A. Il peso dichiarato parte da 940 kg per la citycar, appena più leggera dei 1.055 kg di Fiat Panda.

Motore

Dove differiscono, ancora, le due cittadine è nella proposta di motorizzazione. Un semplice tre cilindri aspirato da 1 litro per Aygo X, privo di qualsiasi forma di elettrificazione, un tre cilindri sempre aspirato da 1 litro ma con supporto mild hybrid per Fiat Panda.

Le potenze sono simili, 72 cavalli e 93 Nm per l'unità Toyota, 70 cavalli e 92 Nm per il nuovo Firefly Fiat, abbinato al cambio manuale 6 marce, dove è un 5 marce o un automatico CVT il cambio proposto da Aygo. Quanto ai consumi, quest'ultima dichiara un valore di 4,7 lt/100 km, Panda  di 5,4 lt/100 km. Va detto, però, come la proposta Fiat si molto più articolata e preveda accanto all'1.0 benzina un due cilindri turbo bifuel a metano o alimentato a benzina. Più scelta per l'italiana, che risulta più scattante sullo zero-cento orari, pur sempre su valori da "prendersela con tranquillità": 14"7 contro 15"6.

Più scelta si ha alla voce schema di trazione, dove Panda offre una soluzione 4x4 Cross che ne fa vero, piccolo, fuoristrada, Aygo X ha del crossover solo la caratterizzazione estetica.

Interni

All'interno, l'impressione è di un design più curato e moderno, meglio integrato nei suoi elementi, su Toyota Aygo X, evidentemente a beneficiare di una progettazione recente. La componente multimediale ha uno schermo da 9 pollici ben collocato in plancia, con Apple CarPlay e Android Auto, servizi connessi. Anche la plancetta della climatizzazione (optional quella automatica) è più curata rispetto alla Panda, che l'infotainment da 7 pollici l'ha ricevuto quale "dono" per i 40 anni di carriera, completo delle stesse interfacce smartphone e con alcune funzioni gestibili via app.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi