Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Mercedes, con Mkers per la nuova Gaming House di Roma

Mercedes, con Mkers per la nuova Gaming House di Roma

Il marchio tedesco consolida la propria posizione nell'universo degli eSports attraverso la collaborazione, della durata di 18 mesi, con l'azienda leader del settore

di Redazione

10 novembre

Mkers, la più importante azienda italiana di eSports, inaugura a Roma la nuova Gaming House in collaborazione con Mercedes. La Casa tedesca sponsorizza la struttura di allenamento e media center dedicata ai giocatori professionisti del team, primo passo di una partnership che nel prossimo anno e mezzo porterà tante novità legate al mondo dei videogiochi, insieme al marchio della Stella a tre punte.

Mercedes, il Mkers Gaming House di Roma

Mercedes, il Mkers Gaming House di Roma

La struttura di allenamento e media center dedicata ai giocatori professionisti del team esports è sponsorizzata dalla Casa tedesca, grazie alla partnership che integrerà ancora di più il marchio nell'universo dei videogiochi

Guarda la gallery

LA VITA DEI PRO PLAYER

Il progetto intende promuovere e valorizzare la presenza di Mercedes nel mondo degli eSports, piattaforma privilegiata per intercettare il pubblico giovanile, dal forte potenziale. La partnership, della durata di 18 mesi, ha l'obiettivo di narrare la vita dei pro player dentro e fuori la Mkers Gaming House powered by Mercedes-Benz, cercando di far emergere la professionalità e i valori umani che regolano la crescita dei giovani talenti durante le loro sessioni di allenamento. L'accordo include, inoltre, una serie di attività che consolideranno ulteriormente il posizionamento di Mercedes nel mondo degli eSports, tra cui la presenza a eventi di settore, la gestione e l'organizzazione di un circuito di tornei cross game e la produzione di materiale social e format video.

MERCEDES ED ESPORTS, LEGAME PROFONDO

Mercedes non è nuova a questo universo. Il marchio infatti già nel 2017 aveva avviato la partnership con ESL, una delle più grandi società di eSports al mondo. Nel 2019 è diventato il primo brand automobilistico a investire in una squadra di esports, e nel 2020 è divenuta exclusive automotive partner di tutti gli eventi globali di League of Legends. Una presenza crescente che nel corso degli anni ha portato alla creazione del Mercedes-AMG Petronas Esports Team e alla recente partnership tra il team Mercedes-AMG Petronas Esports e SteelSeries, leader mondiale nelle periferiche di gioco ed eSports.

Auto e videogames: i titoli da non perdere

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi