Traffico ponte dell'Immacolata: strade da bollino nero il 7 e 8 dicembre

Traffico ponte dell'Immacolata: strade da bollino nero il 7 e 8 dicembre

Gli spostamenti in massa in questi primi giorni di festa prenatalizi potrebbero causare molti disagi alla viabilità: ecco i tratti più a rischio

di Redazione

7 dicembre

A eccezione per lo scorso anno bloccato da restrizioni e coprifuoco, il ponte dell’Immacolata porta milioni di italiani a mettersi in strada e raggiungere le mete di vacanza, specie verso le località di montagna, per assaggiare una piccola anticipazione del Natale. Soprattutto nelle giornate del 7 e 8 dicembre 2021 gli spostamenti di massa creano traffico e rallentamenti, portando non pochi disagi alla viabilità.

La situazione traffico

Il rientro sarà particolarmente complicato già nella giornata del 7 dicembre, soprattutto per quanto riguarda la città di Milano in cui si festeggia Sant’Ambrogio: in mattinata sono previste code in direzione delle località di lago e montagna, ma il peggio è previsto per il pomeriggio con i rientri nelle grandi città. Particolare attenzione va data alla A22 del Brennero, l’autostrada Milano-Laghi, alla A5 Torino-Monte Bianco e alla A24 Roma-Teramo. Per quanto riguarda la giornata dell'8 dicembre (in cui vige il divieto di transito per i mezzi pesanti dalle 9 alle 22) la situazione si prospetta ancora più critica già dalle prime ore del mattino. Sull’autostrada del Brennero tra le 6 alle ore 12 è previsto il bollino nero, che scenderà a rosso da mezzogiorno alle ore 18. Il consiglio per chi può evitare queste fasce orarie per rientrare nelle città è quello di partire nelle ore serali e notturne.

È importante ricordare che prima ancora di mettersi in viaggio è necessario verificare se sulle strade che si intende viaggiare siano obbligatori pneumatici invernali (acquistabili anche online) e tenere a bordo catene.

Ordinanze gomme invernali e catene da neve su strade autostrade

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi