Pamela Anderson vende la sua Dodge Viper per aiutare i serpenti

Pamela Anderson vende la sua Dodge Viper per aiutare i serpenti

Omen nomen, dicevano gli antichi latini: significa “il destino è nel nome”. La vendita della Viper per salvare i serpenti non può quindi che far parte di un piano astrale…

di Redazione

15 marzo

Vi ricordate della bagnina prosperosa della serie Baywatch? È stata proprio lei, l’attrice canadese Pamela Anderson, a finire sulle pagine dei giornali per aver venduto all’asta la sua auto Dodge Viper del 2000 per circa 65.000 dollari. Sembra che l’abbia fatto per donare la cifra a favore della campagna contro il massacro dei serpenti.

La cifra, infatti, ricavata dalla vendita presso il Planet Hollywood di Las Vegas, andrà all’associazione People for Ethical Treatment of Animals (Peta), che combatte l'utilizzo della pelle dei rettili per scopi commerciali e verrà adoperata interamente per sensibilizzare la gente contro i metodi più crudeli usati per scuoiare i rettili, dai coccodrilli ai serpenti, soprattutto in India. Sembra infatti purtroppo che questi animali, una volta “spellati", non muoiano subito, ma continuino a vivere in condizioni di terribile sofferenza. L’ex bagnina di Baywatch, aveva già collaborato in passato con questa associazione. È proprio il caso di dire “Cosa non si fa per aiutare gli animali!”

La Dodge Viper è un'auto sportiva americana prodotta dal gruppo Chrysler con marchio Dodge a partire dal 1992. Dal suo debutto è stata prodotta in quattro generazioni: due serie distinte con due aggiornamenti ciascuna, fino al 2010.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi