Tom Hanks ha venduto la sua Fiat 126 per beneficenza

Tom Hanks ha venduto la sua Fiat 126 per beneficenza

L’attore americano, vero appassionato, si è separato della propria 126 per sostenere la fondazione che fornisce supporto ai caregiver dei militari americani

di Redazione

18 marzo

Spesso e volentieri i personaggi famosi e le automobili creano un binomio cge stupisce per l’originalità.

Da tempo siamo a conoscenza della passione dell’attore per questa iconica e piccola utilitaria, ma il buon cuore di Hanks lo spinge a privarsene. Tom Hanks ha messo all’asta la sua Fiat 126 per devolvere il ricavato in beneficenza. Dell’operazione si è occupato il sito specializzato Bring A Trailer.

Il modello di Fiat 126 che Tom Hanks ha deciso di vendere è una Polski Fiat 126p, piccola vettura prodotta tra il 1973 e il 2000 nello stabilimento di Bielsko-Biala, è quindi la versione polacca dell’utilitaria italiana. Nel 2017 Hanks ha ricevuto la 126, come regalo da parte della città situata a circa 100 km da Cracovia. L’esemplare in questione è stato personalizzato dal tuner BB Oldtimer Garage di Bielsko-Biala che ha aggiunto una serie di personalizzazioni esclusive. La 126 presenta un look completamente bianco, coi classici paraurti cromati e piccoli cerchi in alluminio da 12” su ruote da 135/80. Carlex Design, un’azienda di Czechowice-Dziedzice, ha reso l’abitacolo più lussuoso aggiungendo pelle verde, inserti neri ed elementi in legno.

Uno dei film più famosi in cui Tom Hanks ha recitato il ruolo del protagonista è Forrest Gump, per omaggiare il fortunato lungometraggio sulla plancia della Fiat è stata montata una placchetta metallica che riporta una citazione dal film. Vicino al lunotto è presente un piccolo peluche di un cane, sul quadro strumenti e sulle tasche in pelle dei sedili c’è la scritta “Bielsko-Biala for Tom Hanks” e lo stesso attore ha posto la sua firma sulla portiera del guidatore. Questa vettura ha percorso meno di 500 km ed è mossa dal 594 cc bicilindrico da 23 CV.

L’auto è stata venduta per 83.500 dollari. L'intero importo ricavato è stato devoluto alla Elizabeth Dole Foundation e alla sua Hidden Heroes Campaign, un'organizzazione senza scopo di lucro presieduta da Tom Hanks stesso che fornisce risorse e supporto ai caregiver dei militari, ovvero parenti stretti o persone care che prestano assistenza domiciliare ai militari feriti o ai veterani.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi