Minorenne al volante: il video su TikTok del 12enne e cosa rischia

Minorenne al volante: il video su TikTok del 12enne e cosa rischia

Caso Arzano, la polizia e il 12enne alla guida della Smart, tra criminalità e responsabilità dei genitori, spunta un altro video social

di Redazione

30 giugno

Un ragazzino di 12 anni sfreccia alla guida di una smart nell'area di Arzano (Napoli), spuntano fuori diversi video e scattano le indagini. Sembrerebbe esser stato messo alla guida da un già noto maggiorenne soprannominato "o nano", proprio come il soprannome del personaggio della serie Gomorra. La polizia locale e gli assistenti sociali hanno bussato alla porta dell'abitazione della famiglia, le prove al vaglio sono diversi video. Si presume inoltre che il padre del ragazzo, scarcerato di recente, sia collegato ad un gruppo criminale della zona tra Secondigliano e Meltino.

Cosa rischiano i genitori del dodicenne

Essendo un minore, il ragazzo non può essere assiggettato a sansione amministrativa pecuniaria, in quanto non ha compiuto i 18 anni. Ne rispondono quindi i genitori, con una segnalazione alla procura. Oltre alla multa, già effettuata, che ammonta alla somma di € 6.000, c'è il rischio che scatti una ulteriore sanzione per incauto affidamento del veicolo a carico di entrambi i genitori. Il fermo amministrativo del veicolo non è possibile applicarlo direttamente a loro carico, dal momento che la macchina era a noleggio.

Il video TikTok del dodicenne in Smart

Il video è stato inizialmente caricato su TikTok, ma poco dopo si è diffuso a livello capillare nella rete. Al momento è possibile trovarlo anche su Youtube. La maggior parte di questi video viene poi sfortunatamente segnalato ed eliminato.  Diversi giornali hanno ripreso la notizia del video mostrando un dodicenne in motoscafo, si tratta di un ulteriore e preoccupante fatto di cronaca. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi