Benzina, il prezzo continua a crescere, adesso è a 1,842 euro al litro al self

Benzina, il prezzo continua a crescere, adesso è a 1,842 euro al litro al self

La verde sul servito si attesta a 1,980 euro/litro, mentre il diesel in moda fai da te arriva a 1,888

di Redazione

8 giorni fa

L'incubo del caro carburanti è tornato. Le medie nazionali dei prezzi alla pompa continuando ad aumentare, tornando ai numeri del pre-taglio delle accise. Come sempre i dati sono comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, con l'ultimo aggiornamento avuto il 22 gennaio 2023. La benzina, in modalità self service, si attesta a 1,842 euro/litro (+16 millesimi, compagnie 1,844, pompe bianche 1,839), mentre al servito arriva a 1,980 euro/litro (+16, compagnie 2,021, pompe bianche 1,898).

L'aumento

Passando al diesel, questo in modalità self service registra 1,888 euro/litro (+13, compagnie 1,891, pompe bianche 1,882), mentre sul servito è a 2,026 euro/litro (+13, compagnie 2,068, pompe bianche 1,940). Si continua con il Gpl, sempre al servito, che registra un prezzo di 0,782 euro/litro (invariato, compagnie 0,793, pompe bianche 0,769), mentre il metano (servito) arriva a 2,144 euro/kg (-22, compagnie 2,162, pompe bianche 2,130).

Sulle autostrade, invece, la verde in modalità self registra un prezzo di 1,922 euro/litro e 2,179 al servito; il gasolio al self è a 1,967 euro/litro e al servito a 2,225 euro/litro, mentre il Gpl è a 0,884 euro/litro e infine il metano a 2,187 euro/kg.

Cerchi un'auto usata? Guarda il Listino/Annunci



  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi