Il "Piccolo Genio" ha colpito ancora. La Toyota Yaris, a oltre vent'anni di distanza dalla vittoria del Car of the Year con la prima generazione, torna ad essere riconosciuta dalla giuria di 59 esperti provenienti da 22 Paesi europei, come la miglior vettura prodotta dell'anno.

La giuria ha elogiato la tecnologia ibrida di Yaris per la sua guida fluida, le basse emissioni e l'accessibilità, illustrando le motivazioni che spingono oltre l'80% degli acquirenti di Yaris a scegliere la tecnologia Full Hybrid. Yaris è stata anche premiata per il suo design, le prestazioni dinamiche e la sicurezza ai vertici della categoria.

Inoltre, la giuria dell’Auto dell’anno ha particolarmente apprezzato il successo di Toyota nel riaccendere in Europa la passione per le auto sportive, con il lancio della GR Yaris.

Alla grande festa ha partecipato anche Toyota Italia, con l'ad Luigi Lucà che ha apposto l'emblema dell'evento, sulla vettura.