La nuova Peugeot 308 è più grande e spaziosa per stupire e conquistare un pubblico sempre più ampio. Innovare senza stravolgere, è questa la filosofia che a prima vista, almeno nel design, è stato fatto sulla nuova 308 da Peugeot. Poi, andando in profondità, ci si rende conto che le novità sono tante, a partire da una filosofia sempre più green e non solo nelle motorizzazioni. La nuova Peugeot 308 vuole quindi confermare la sua importanza per il marchio francese restando uno dei modelli di punta come il precedente, eletto The Car of the Year nel 2014.

La nuova vettura oltre alle motorizzazioni tradizionali benzina e Diesel aggiunge anche due propulsori hybrid plug-in, l’Hybrid225 e-EAT8 da 180 cv e l’Hybrid 180e-EAT8 con potenze complessive cumulate da 225 e 180 cv, per entrambe le versioni il propulsore endotermico è un benzina 4 cilindrida 1.6 litri con 150 e 180 cv, mentre il motore elettrico ha una potenza di 81kW (110 cv) ed è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 12,4 kWh. A breve arriverà anche la versione full electric.

Il resto del servizio è sul prossimo numero di Auto, in edicola dal 15 aprile, oppure disponibile qui abbonandosi all'edizione digitale.