L'avevamo già guidata  su una pista ghiacciata dove aveva dimostrato una grande guidabilità, ma non avevamo ancora avuto la riprova di come si comporta su strada, magari su un tracciato misto e ricco di tante curve. Ecco quindi l'occasione per provare la nuova Audi RS e-tron GT in un Milano/Forte dei Marmi con un misto tra autostrada e statale della vecchia Cisa, in un perfetto mix dove verificare appieno le sue qualità.

Emozioni elettrizzanti

La nuova sportiva zero emissioni nella sua versione RS è una sorpresa perché, se può incutere rispetto quando la si vede da ferma, appena in... movimento, la parola accensione per le auto elettriche è bandita, sorprende per la sintonia che si prova subito e per il piacere nel condurla. Gli oltre seicento cavalli della RS sono facilmente gestibili come il consumo dell’energia grazie ad un attento utilizzo delle diverse impostazioni di guida e dell’assetto grazie agli ammortizzatori ad aria di serie che, oltre ad assorbire efficientemente le asperità del terreno, modificano anche l’altezza da terra della vettura.

Per scoprire se l’Audi e-Tron GT merita sul serio di essere una RS, non vi resta che andare in edicola, a partire dal 15 giugno, e sfogliare il numero 7 di Auto.

Abbonati all'edizione digitale per non perdere nessun aggiornamento!