Sul prossimo numero di Auto: primo test Land Rover Defender V8

Sul prossimo numero di Auto: primo test Land Rover Defender V8

Sul numero 9 di auto in edicola il 7 agosto la prova al volante del Defender più potente e dinamico di sempre

di Adriano Torre

3 agosto

Forte, dura e cattiva, una vera esplosione di potenza. La nuova Defender V8 tira fuori i muscoli e si propone nella versione più intrigante e prestazionale, sintesi di “carattere stradale e controllo off road”, oltre le caratteristiche generali di gamma. Perché le due anime del Suv di Land Rover suscitano una sola domanda: Defender V8 rappresenta la scelta della potenza o… la potenza di una scelta? Il motore da 5.0 litri Supercharged V8 (sovralimentato, con compressore volumetrico) è stato progettato per offrire di più, con una erogazione di potenza da 525 cv e con 625 Nm di coppia, che si traducono in profonde emozioni e scariche di adrenalina, come una sportiva: da 0 a 100 km/h in 5”2, velocità di punta 240 km/h per il taglio più corto con passo da 90 (l’altro è 110). I consumi dichiarati sono di 14,7 l/100 km, con 332 g/km di emissioni CO2.

Veloce e divertente, il Defender V8 si colloca al top di gamma: è il Defender più potente di sempre e il più dinamico. D’altronde, c’è una storia da onorare, la lunga tradizione dell’8 cilindri Land Rover, nata negli Anni ‘70 con la terza serie del modello che aveva originato nel 1948 la “famiglia” di fuoristrada del brand angloindiano. Defender, nome legato all’utilizzo in campo militare (nel 1990 adottato anche dall’Esercito Italiano), prende la sua identità nel 1990 e apre un capitolo di storia.

Land Rover Defender V8, la prova

Land Rover Defender V8, la prova

Ecco la prova del Defeder V8, un mostro da 525 cavalli

Guarda la gallery

Per sapere come si è comportata su strada leggi il primo test sul numero 9 di Auto, in edicola il 7 agosto, oppure disponibile qui, abbonandosi all'edizione digitale.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi