L'auto in "scatola di montaggio" non è di per sé una novità. C'è tutta una storia di sportive inglesi essenziali, da assemblare nel proprio garage. La carrozzeria Castagna va oltre, immagina un futuro in cui un'auto elettrica si possa costruire autonomamente, in 40 minuti appena. E' il concetto alla base di Castagna C_Car, citycar da tre metri di lunghezza, capace di accogliere a bordo tre persone e offrire un minimo spazio di carico, diviso in due vani. Sarà presentata alla XXI Triennale di Milano, che aprirà i battenti il 3 aprile prossimo e si concluderà il 12 settembre, in una visione più ampia che non quella di veicolo da città elettrico. Cambia l'intero rapporto d'acquisto dell'auto, potenzialmente si potrebbe configurare secondo le proprie esigenze attraverso una app sul proprio smartphone e vedersi recapitati a casa i componenti da assemblare, chiaramente pochi ed essenziali. Castagna C_Car si presenza con una struttura avveniristica, lasciata a vista e i pannelli della carrozzeria ridotti al minimo. Tante parti trasparenti, dai pannelli laterali al tetto, rimovibile. Sbalzi anteriori e posteriori pressoché inesistenti, bel design e abitacolo con una configurazione 1+2 sono gli altri elementi distintivi del progetto, capace di garantire un'autonomia di marcia di 200 km. Catagna 500 Ischia, voglia d'estate   f.p.