Lexus sta preparando un crossover ibrido compatto, della classe dei 4,20 metri, che potrebbe sostituire la hatchback. Questo il piano, in sintonia con i progetti della Casa madre, ovvero Toyota che poco tempo fa ha presentato il crossover ibrido C-HR. La parentela quindi è già segnata.

Lexus punta su un genere diverso rispetto alla, non fortunatissima almeno sul nostro mercato, CT 200h, come ha dichiarato è arrivata dal leader della divisione europea del Gruppo Giapponese, Alain Uyttenhoven: il nuovo crossover rivaleggerà in particolare con Infiniti QX30.

Ruolo cruciale. Il crossover ibrido dovrà aumentare, e non di poco, le vendite di Lexus, che nella categoria presenta due altri prodotti apprezzati come la RX e la NX. Potrebbe essere la scelta giusta.