Due giri in taxi e si apprezza letteralmente il significato di Green Hell affibbiato al Nurburgring. Per vivere il lato “Hell”, un giro a bordo della Jaguar XE SV Project 8 riuscirà a trasmettere al meglio le sensazioni più estreme dei 20,8 km della Nordschleife.

La versione supersportiva di XE è già dal 2018 una soluzione per sedersi accanto a un pilota e vivere l’ebbrezza di un giro veloce al Nurburgring, dove la performance migliore ottenuta dalla "berlina" vale un tempo di 7'18"3. Il costo di un giro allegro? 249 euro. 

Dall’Hell al Green, ed ecco che Jaguar introduce il primo eTaxi, lo fa con la sua I-Pace da 400 cavalli e 696 Nm di coppia motrice.

Altre prestazioni e altre emozioni, specialmente in curva, a bordo dell’elettrica. Nulla di comparabile con la performance pura, ritagliata per la pista, della Project 8.

Se, a bordo della XE SV Project 8, il taxi è “privato”, essendo possibile un solo passeggero per volta accanto al pilota, a bordo della I-Pace si potrà affrontare un giro al massimo in 3 passeggeri, per un prezzo di 149 euro a tornata, indipendentemente dal numero degli occupanti.