Tesla Model Y, il crossover medio di Elon Musk, negli USA scende sotto la soglia psicologica dei 50.000 dollari. Per l’esattezza cala di 3.000 dollari, a quota 49.900  per la versione Dual Motor All-Wheel Drive Long Range sul configuratore americano, al netto dei potenziali incentivi (che possono arrivare fino a 6.300 dollari) con il classico “purchase price”.

Non arriverà invece la standard range, la cui autonomia da circa 370 km è stata considerata non competitiva per il mercato.

In Italia nel 2021 a 63.000 euro

Questa versione sarà disponibile dal 2021 anche in Italia a un prezzo di partenza di 63.000 euro (qui il configuratore italiano) è accreditata di 505 km di autonomia, velocità massima di 217 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi.

La capacità della batteria è da 75 kWh: per il supplemento della versione a sette posti serviranno 3.200 euro.