Brabus Ultimate E mette le ali alla smart EQ fortwo cabrio. Lo fa con un progetto esclusivo, dall’elaborazione elettronica in grado di sbloccare una fetta sostanziale di prestazione dal motore elettrico da 82 cavalli di potenza massima e 160 Nm. Sono i numeri della cabrio di serie con batteria da 18 kWh e un’autonomia dichiarata in 156 km.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

Il tuning del look

Brabus riscrive l’estetica, allarga le carreggiate con il kit Widestar, modifica le fasce paraurti, installa cerchi forgiati da 18 pollici – gommati 205/35 R18 davanti e 235/30 R18 dietro – ma, soprattutto, prevede mappature di erogazione della coppia del motogeneratore, come della risposta dell’acceleratore e del recupero d’energia, specifiche.

Eco per un regen intenso

L’autonomia si riduce a 125 km, guidando con la modalità standard, uguale per potenza e coppia a quanto propone smart EQ fortwo cabrio; l’extra di efficienza è in modalità Eco, dal recupero energetico più intenso negli effetti, mentre la modalità Sport assicura una risposta del motore al pedale dell’acceleratore più pronta (e regen standard).

Prestazioni extra in Sport+

In Sport+, ai 92 cavalli si sommano i 180 Nm di coppia motrice, 20 Nm extra, caratteristiche che vivacizzano le prestazioni: 10”9 sullo zero-cento orari (dagli 11”8 della versione di serie), resta limitata a 130 km/h la velocità massima.
Altri interventi di personalizzazione interessano l’assetto, irrigidito, e gli interni in pelle, ovviamente configurabili nelle colorazioni secondo i gusti dei clienti.

Sfoglia il listino smart EQ: tutti i modelli sul mercato

Per guidare Brabus Ultimate E servono circa 50 mila euro sul mercato tedesco, contro un listino italiano che parte dai 28.000 euro per smart EQ fortwo cabrio di serie.