Car of the YearOrganizzatore del premio
Car of the Year 2021

Dacia Spring 2021, prezzo aggressivo per l'elettrica

Dacia Spring 2021, prezzo aggressivo per l'elettrica

Grazie agli ecoincentivi, Dacia Spring - uscita sul mercato con prime consegne a settembre - è ordinabile a prezzi a partire da meno di 10 mila euro. Le caratteristiche e dotazione di serie

Low cost, certo, guardando il prezzo di Dacia Spring 2021. Oppure, essenziale e funzionale. Un'elettrica da città che, grazie agli incentivi, si presenta sul mercato italiano con un prezzo particolarmente appetibile per una soluzione di mobilità a zero emissioni. Le forme da piccolo crossover le abbiamo già scoperte, come i tratti principali della scheda tecnica. Adesso sappiamo anche quanto costa guidare la gamma Dacia Spring, in uscita sul mercato e proposta in due allestimenti - Comfort e Comfort Plus - a privati e aziende. 

L'ampliamento dell'offerta passerà in futuro dalla versione Business per il car sharing e, nel 2022, una Dacia Spring Cargo ideale per chi ha esigenze di mobilità prettamente in ambito urbano e la necessità di un generoso volume di carico: fino a 1.110 litri, due posti e omologazione N1.

Dacia Spring Electric FOTO

Dacia Spring Electric FOTO

Dacia Spring è la prima auto 100% elettrica della Casa romena. La Dacia Spring è una city car che si ispira ai SUV come forme e altezza da terra, ma il punto di forza è un altro: il prezzo. La vettura ha un prezzo d'attacco basso per essere la prima elettrica low cost. Ecco le foto

Guarda la gallery

Dimensioni e bagagliaio di Dacia Spring

Citycar da 3,73 metri di lunghezza, Dacia Spring ha quattro posti e un bagagliaio da 290 litri nella versione già ordinabile, con le prime consegne previste nel mese di settembre. Grazie agli ecoincentivi, l'elettrica beneficia di oltre 10 mila euro di sconto, per un listino che si colloca a 9.460 euro in allestimento Comfort contro un listino ufficiale da 19.900 euro; la più accessoriata Comfort Plus parte da 10.960 euro (listino da 21.400 euro).

L'autonomia di marcia è più che adeguata per la "specialità" del progetto, 230 km rilevati nel ciclo WLTP combinato, che in ambito urbano diventano 305 km. La batteria da 27,4 kWh alimenta un motore da appena 45 cavalli - 125 km/h la velocità massima possibile - ma valido in coppia motrice, con 125 Nm, su una massa particolarmente contenuta: 970 kg il peso di Dacia Spring. 

Dotazione di serie Dacia Spring elettrica

Sin dall'allestimento base c'è l'abc richiesto a una citycar, dal clima manuale alla radio con Bluetooth e porta USB. Non mancano le luci diurne a led mentre i cerchi sono da 14 pollici. Di serie, il cavo modo 3, per ricariche che dalla presa domestica evidentemente non sono la soluzione più rapida (oltre 13 ore); con un caricatore Wallbox da 3,7 kW si riducono a 8 ore e mezza - compatibile con una programmazione notturna ideale -, 4 ore e 50 con un punto di ricarica da 7,4 kW. A richiesta, su Dacia Spring Comfort Plus, si può avere la predisposizione per la ricarica a corrente continua, fino a 30 kW: in 56 minuti si ha l'80% della carica totale.

Sfoglia il listino Dacia: tutti i modelli sul mercato

Cosa aggiunge l'allestimento più rifinito? Il navigatore con infotainment da 7 pollici, le barre al tetto, i dettagli cromatici arancioni sulla carrozzeria e all'interno, i sensori di parcheggio e la retrocamera. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi