L’espansione full electric di Stellantis prosegue secondo i programmi e tra i nuovi modelli ci saranno anche le compatte. La nuova generazione di Peugeot 308 nel 2023 avrà una versione al 100% elettrica, secondo l’anticipazione di Automotive News Europe.

Una scelta di fatto obbligata per entrare in concorrenza diretta con Volkswagen ID.3, la compatta (Segmento C) a batterie del Marchio di Wolfsburg. La scelta di Peugeot resterà quindi quella di mantenere la nomenclatura classica con tutti i powertrain a disposizione e non di creare una nuova famiglia.

La piattaforma sarà uno sviluppo della attuale Emp2 (Efficient Modular Platform 2) che permetterà l’adozione di una batteria dalla capacità adeguata (tra i 50 e gli 80 kWh a seconda della versioni). 

Stesso percorso anche per nuova Opel Astra, che sarà presentata entro fine 2021. La quale potrebbe godere di un anticipo: oltre alle versioni termiche ed elettrificate, potrebbe essere annunciata anche la EV. Discorso identico anche per 3008 a batterie, essendo realizzata sulla stessa architettura.

E il Biscione?

La banca organi di Stellantis dovrebbe tornare utile anche ad Alfa Romeo. Riprenderebbe così quota l’ipotesi del ritorno di Alfa Romeo Giulietta, che potrebbe affiancare Tonale, ed avere una versione elettrica, sempre sulla piattaforma Emp2 al fianco di quelle termiche e ibride.

Stellantis, tutte le auto elettriche e ibride in uscita sul mercato nel 2021