Chevrolet Silverado completa la "carica" dei grandi pick-up elettrici

Chevrolet Silverado completa la "carica" dei grandi pick-up elettrici

Avrà un'autonmia di oltre 640 chilometri. Atteso sul mercato dopo il 2023

di Francesco Forni

8 aprile

Chevrolet Silverado si unirà al gruppo del grandi pick-up elettrici americani. General Motors ha annunciato la produrrà la versione a batteria del suo popolare “truck”, che affiancherà sul mercato le versioni EV del “cugino” GMC Hummer,  Ford F-150, RAM e i “nativi” Tesla Cybertruck e Rivian R1T.

Il Silverado a zero emissioni sarà un modello completamente nuovo, diverso dalla versioni con motori benzina o elettrificati. Sarà assemblato a Detroit nella Factory Zero, ovvero la storica fabbrica di Hamtramck completamente rinnovata, proprio con GMC Hummer e Origin, l’auto a guida autonoma della divisione Cruise di GM.

Autonomia pari ai modelli a benzina

Chevrolet ha annunciato una autonomia di oltre 400 miglia, poco meno di 650 chilometri, affermando del Silverado EV avrà la stessa autonomia massima delle versioni alimentate a carburante fossile.

I pick-up sono il mezzo più popolare negli USA e Silverado non tarderà ad arrivare sul mercato, anche perché General Motors ha nei piani la vendita di 1 milione di auto elettriche entro il 2025 (e la metamorfosi a totalmente carbon neutral nel 2035) con il lancio di 30 modelli a elettroni. Sarà preceduto dal GMC Hummer in versione truck e SUV: Silverado dovrebbe arrivare sul mercato nel tardo 2023.

Chevrolet Corvette, Sylvester Stallone si regala una C8 Stingray

Chevrolet Silverado elettrico, teaser

Chevrolet Silverado elettrico, teaser

Anche GM lancerà sul mercato un grand pick-up a elettroni

Guarda il video

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi