Deus Vayanne, la prima hypercar austriaca è elettrica e da 2.230 CV

Deus Vayanne, la prima hypercar austriaca è elettrica e da 2.230 CV

Al Salone di New York, Deus Automobiles ha presentato il modello in fase di sviluppo, che raggiunge i 400 km/h di velocità massima

di Redazione

15 aprile

Le novità al Salone di New York non sono mancate, e tra queste c’è la Vayanne, hypercar elettrica presentata dall’austriaca Deus Automobiles, che in quanto a numeri non vuole essere seconda a nessuno: oltre 2.230 CV. Per questo progetto, l’azienda ha collaborato con Italdesign e Williams Advanced Engineering.

Esterni e interni

Deus Vayanne è una hypercar dal look esotico, le cui linee ricordano quelle delle auto con motore termico centrale, ma hanno tuttavia una loro personalità precisa. Ricorrente il simbolo dell’infinito, che troviamo sia nella forma della mascherina anteriore che della coda, a cui si aggiunge una striscia continua di Led. Altro elemento da segnalare, l’altezza da terra: appena 12 cm. All’interno, c’è di nuovo il simbolo dell’infinito, sulla plancia, mentre tutto il resto dell’abitacolo è fortemente essenziale. Due posti, quadro strumenti digitale e schermo centrale di circa 12”.

Prestazioni

Dall’azienda non sono ancora arrivati dettagli sulle prestazioni della sua hypercar. Per adesso sappiamo che sarà prodotta in tiratura limitata (99 esemplari, con consegne previste nel 2025) e una volta finito lo sviluppo, la vettura dovrebbe erogare 2.230 CV e 2.000 Nm di coppia, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 1,99 secondi e con 400 km/h di velocità massima.

Bugatti Chiron Super Sport la prima è in Vagues de Lumiere

Deus Vayanne, la supercar da da 2.230 CV

Deus Vayanne, la supercar da da 2.230 CV

La prima supercar nata in Austria è l'elettrica da 2.230 CV presentata al salone di New York

Guarda la gallery

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi