Cupra Born raddoppia, arriva la e-Boost

Cupra Born raddoppia, arriva la e-Boost

Più cavalli dal sistema elettrico e una seconda proposta di batteria, da 77 kWh. Cupra Born e-Boost affianca la soluzione da 204 cavalli: i prezzi

21 aprile

Guadagna una spinta in più, una manciata di cavalli buoni a dare ulteriore brio a un progetto che, di brio e caratterizzazione sportiva, ne ha già di suo. Ecco, guadagna un "boost", Cupra Born. e-Boost nello specifico è la versione che va ad affiancare la proposta nota, a singolo motore elettrico e 204 cavalli, alimentato dalla batteria da 58 kWh.

Sempre un solo motore elettrico, sempre trazione posteriore ma con la novità dei 231 cavalli e 310 Nm di coppia, questo invariato rispetto alla Born che conosciamo.

Cupra Born, la prova della sportiva elettrica

Cupra Born, la prova della sportiva elettrica

Fresca di lancio in Italia, la Cupra Born offre prestazioni elevate e diverse opzioni per la batteria

Guarda la gallery

Batteria Cupra Born, arriva quella potenziata

Di nuovo c'è una declinazione di pacco batteria da 77 kWh, che porta la compatta spagnola sullo stesso piano della sorella gemella Volkswagen ID.3. Una dualità di scelta che si differenzia sostanzialmente nel prezzo di listino e nell'autonomia di marcia. 

Si parte dai 40.700 euro per Cupra Born e-Boost 58 kWh, mentre servono 44.850 euro per la Born e-Boost 77 kWh, dalla sua con un'autonomia dichiarata in 548 km - si ferma a 424 km la Born 204 cavalli -.

Cosa cambia su Born e-Boost

Le prestazioni trovano il brio extra in accelerazione, più rapida di 7 decimi sullo 0-100 km/h, visti i 6"6 dichiarati da Born e-Boost (vale riportare il delta di prezzo, a parità di pacco batterie, inferiore ai 2.000 euro).

Non è solo una questione di prestazioni superiori in accelerazione, la scelta della e-Boost. Porta con sé l'attivazione delle modalità di guida al volante, dal satellite sulla razza di sinistra, mentre a destra si va direttamente in modalità Cupra. I cerchi da 19 pollici, come i freni anteriori maggiorati a 340 mm di diametro, fanno parte dei contenuti di serie.

A richiesta, il Performance Pack. Prevede il controllo elettronico dell'assetto, cerchi da 20 pollici e gommatura larga: 235/40 R20. In aggiunta, l'ESP regolabile su Sport - dall'intervento ritardato - oppure disattivabile completamente. Scegliere il pacchetto Tech Pack L, invece, apporta l'automazione totale del parcheggio, che solleva il guidatore dalla necessità di effettuare qualsiasi manovra: se ne occupano i 12 sensori degli Adas e l'elettronica.

Quanto alle operazioni di ricarica, in corrente continua e da colonnine a 135 kW, Cupra Born e-Boost passa dal 5% all'80% della carica in 36 minuti.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi