Al Nurburgring è di casa, così ha scelto la 24 Ore per svelarsi. Debutto in società per Nissan GT-R Nismo 2017, versione aggiornata di una supercar che sul fronte tecnico aveva poco da migliorare. Motore V8 biturbo (turbocompressori uguali a quelli impiegati dalla GT-R in classe GT3) da 3.8 litri, serie VR38DETT, con 600 cavalli e 652 Nm di coppia massima, cambio doppia frizione 6 marce: lo schema classico non cambia e assicura uno zero-cento da 2"7 e 315 km/h di velocità massima. Come non muta lo schema delle sospensioni, con ammortizzatori e molle Bilstein Damptronic, regolabili su differenti modalità di guida. 

Quel che cambia è la rigidità della scocca, superiore, il carico aerodinamico, più importante, l'agilità dell'auto, migliorata grazie a una taratura divista degli elementi elastici delle sospensioni, proprio in virtù di una rigidità maggiore del telaio. 

Del model year 2017 di Nissan GT-R riprende la calandra V-Motion, ampia e inserita in un frontale che è interamente in carbonio: tutto il paraurti è realizzato in composito e ospita aperture riviste, con una grande presa d'aria per le masse radianti al centro e due condotti appena ai lati. Anche il disegno dello splitter è in realtà modificato, lo scalino del modello precedente diventa più morbido e offre una parte centrale più alta all'apparenza. I deviatori di flusso davanti alle ruote, poi, completano il quadro, insieme agli inserti in fibra a vista, nei quali sono ospitati i led supplementari. Il cofano motore è stato rinforzato per evitare che si deformasse alle alte velocità.

Non si registrano novità di sorta ulteriori, fuori. All'interno di Nissan GT-R Nismo 2017, invece, il cambiamento è tangibile e, ancora una volta, beneficia dei progressi fatti con la GT-R. Plancia più pulita e meglio organizzata, un minor numero di tasti fisici, lo schermo dell'infotainment da 8 pollici, il volante e la parte superiore della plancia rivestiti in Alcantara, abbinati alla pelle nera con cuciture rosse per tutto l'abitacolo. I sedili Recaro mixano i due materiali, fascia centrale in Alcantara rossa, fianchetti in pelle, su una struttura in fibra di carbonio. 

Drifting a 300 orari, è record per GT-R Nismo

Gestire l'infotainment sarà più facile, grazie al Comando Display collocato a portata di mano, sul tunnel, ergonomicamente favorevole per essere azionato senza fatica.