Aston Martin AM37S debutta al Monaco Yacht Show

La collaborazione tra la casa di Gaydon e il cantiere Quintessence Yachts produce un'imbarcazione 37 piedi, immersi nel lusso

di F.P.

27 settembre 2017

Debutta in acqua, lo yacht Aston Martin AM37S. Prima uscita per i due prototipi usciti dai cantieri Quintessence al Monaco Yacht Show, dove i rendering anticipati oltre un anno fa si sono tramutati in realtà dai tratti unici, a cominciare dal parabrezza in un singolo pezzo, lavorato a mano e con doppia curvatura. La fibra di carbonio abbinata al teak del ponte e alla pelle presente nel cockpit e in cabina. Aston Martin AM 37S è un 37 piedi (11,30 metri) che sa offrire anche la comodità sottocoperta di un sofà trasformabile in letto doppio, un bagno con doccia e una piccola cucina.

Aston Martin AM37S, lo yacht di Quintessence: foto

Aston Martin AM37S, lo yacht di Quintessence: foto

Dopo i rendering presentati quasi 2 anni fa, vanno in acqua i primi due prototipi dello yacht firmato Aston Martin. Personalizzazione totale, immersi in un misto di carbonio, teak e pelle. Tre motorizzazioni, due "granturismo" benzina e diesel più il top di gamma da 1.040 cavalli. Tutte unità Mercury

Guarda la gallery

Yacht pensato per essere vissuto all'esterno, sfoggia pannelli motorizzati in fibra di carbonio, comandati anche a distanza, via app, per coprire interamente in pozzetto quando ancorato in porto. Paratie mobili anche per svelare la piscina e in tendalino bimini.

A Monaco sono stati svelati due prototipi che serviranno per accompagnare gli ospiti in un tour guidato nella Baia di Monaco, nel quale illustrare le caratteristiche dell'AM37 S. Ovviamente personalizzabile in ogni aspetto, a cominciare dalle colorazioni. Diavolo Red e Ocellus Teal (un blu-verde) per lo scafo, abbinato il primo a rivestimenti in pelle color crema di tartufo con cuciture rosse, il secondo a pelle Foglizzo specifica per l'impiego in ambienti marini, color avorio. 

Il ponte di comando replica gli stilemi Aston Martin sul volante, rivestito in pelle, dietro al quale una strumentazione interamente digitale è completata dal touchscreen da 15 pollici, orientato verticalmente, che racchiude le informazioni sulla navigazione, i dati del monitor di controllo e le soluzioni di intrattenimento. Non manca l'ancora a comando elettronico, comandabile dal display.

Tre diverse soluzioni al capitolo motori. Le versioni Granturismo sono proposte con due motori Mercury diesel da 370 cavalli ciascuno, oppure a benzina e da 430 cavalli. Il top di gamma è motorizzato Mercury Racing, due unità benzina per 1.040 cavalli in totale. Un terzo esemplare di Aston Martin AM37 S è in fase di allestimento nei cantieri Quintessence Yachts.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi