Uno dei più prestigiosi appuntamenti dedicati all’affascinante mondo delle auto d’epoca apre le porte al pubblico. L’edizione 2019 del Concorso d’Eleganza Villa d’Este è protagonista, sulle rive del lago di Como, nel weekend dal 24 al 26 maggio. Stile, eleganza e tradizione sono l’atmosfera che la manifestazione porta avanti da novant’anni.

La cornice del Concorso è quella del Grand Hotel Villa d’Este e di Villa Erba, due delle location più rinomate del lago di Como, perfette per accogliere l’esclusivo e selezionato pubblico dell’evento. Gli spazi aperti del parco ospiteranno durante il weekend auto e moto storiche, costruite tra gli anni Venti e gli anni Ottanta, suddivise in base alla categoria.

L'EDIZIONE 2019: LE CLASSI DI PARTECIPAZIONE

Questa edizione, a tema “La Sinfonia dei Motori – 90 anni del Concorso d’Eleganza Villa d’Este e di BMW Automobiles” celebra l’importante anniversario dalla prima, datata 1929. I partecipanti al concorso sono divisi in otto classi: Addio Ruggenti Anni Venti: La Nascita del Concorso; Avanti Tutta: Un Quarto di Secolo di Progresso; Piccole e perfettamente modellate: L’Arte del Carrozziere in Miniatura; Una nuova Epoca: L’Era del Rock ’n’ Roll; Movimentati Anni Sessanta: Il Cielo è il solo Limite; Baby You Can Drive My Car: Le Auto delle Star della Musica; Accelerazione contro il Tempo: Le Leggende delle Gare di Endurance; Il Coraggio di Sognare: Concept che hanno rivoluzionato il Mondo dei Motori.

Il premio più ambito è il Best of the Show, il Trofeo BMW, assegnato da una giuria d’eccezione guidata dal presidente Lorenzo Ramaciotti – storico designer italiano – all’automobile che, più di tutte, riesca a racchiudere tutti i canoni di bellezza, eleganza e unicità. La Coppa d’Oro Villa d’Este – che riprende il nome originario della manifestazione – vede invece il pubblico come protagonista della votazione, effettuata tramite il Referendum Pubblico nella giornata di sabato 25.

LE FOTO DELL'AUTO VINCITRICE NEL 2018

A fianco alle automobili d’epoca, per il nono anno consecutivo anche le Motociclette storiche avranno il loro palcoscenico. Il Concorso a loro dedicato è ospitato da Villa Erba, a Cernobbio. Sono sei le categorie per le due ruote d’epoca: Tuttora Funzionanti: Motociclette di oltre 100 Anni; Rombi e Stile: Le Nuove Motociclette del 1929; Promenade Percy: La Moda dello Sportivo; 50 Anni fa: Trendsetter per il Successo Futuro; Scorta su due Ruote: per Proteggere e Servire; Concept Bike: Nuovi Design e Prototipi presentati da Case Produttrici e Progettisti Indipendenti.

Ferrari 335 Sport è Best of Show a Villa d'Este 2018

IL PROGRAMMA DELLE GIORNATE

Nella giornata di venerdì i visitatori potranno ammirare da vicino le 70 auto che saranno messe all’asta dalla famosa casa RM Sotheby’s sabato sera. Modelli rari come la Porsche 550A Spyder o la Lancia Flaminia Super Sport 3c. Durante la seconda giornata sfileranno le moto d’epoca, che poi saranno protagoniste della celebre Motorcycle Street Run per trasferirsi da Villa Erba a Villa d’Este, invadendo le strade di Cernobbio. La domenica saranno assegnati dal pubblico il Trofeo BMW Group Italia, il Trofeo BMW Group Ragazzi e il Concorso d’Eleganza Design Award dedicato a prototipi e concept car. Di seguito, il concorso di bellezza rivolto alle moto con relativa cerimonia di premiazione e, in ultimo, il momento più atteso della tre giorni: nella tribuna di Villa Erba andrà in scena la storica cerimonia di premiazione per tutte le auto vincitrici di categoria, che poi sfileranno in una parata insieme a tutti i modelli che hanno partecipato a questa edizione.

Alfa Romeo 33 Stradale, la regina di Villa d'Este 2018