Un weekend all’insegna dei motori e della solidarietà. Lo scenario non poteva essere più suggestivo: l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (Bologna). Da venerdì 6 a domenica 8 settembre, il cuore pulsante dell’Italia a due e quattro ruote vedrà svolgersi la 43esima edizione della Mostra Scambio di auto, moto e cicli d’epoca. L’organizzazione è firmata CRAME, Club Romagnolo Auto e Moto d’Epoca.

ATTESI 40MILA VISITATORI

Inaugurazione ufficiale prevista per le 11 del sabato, con il taglio del nastro da parte del presidente della Regione Stefano Bonaccini. Saranno in loco oltre 2.000 espositori, provenienti anche dall’estero, mentre come partecipazione si attendono 40mila appassionati.

Una delle chicche dell’edizione 2019 sarà l’apertura del Museo multimediale dell’autodromo di Imola, dove continua la mostra “Ayrton Magico, l’anima oltre i limiti”. Un viaggio nella vita e nella carriera del pilota brasiliano scomparso 25 anni fa, visitabile a prezzo speciale durante l’evento.

Ayrton Senna, quel tacco-punta sulla Honda NSX

I visitatori potranno usufruire di un servizio di trasporto per le merci acquistate all’interno della Mostra Scambio, oppure di uno di spedizione per ricevere i prodotti direttamente a casa. Gli acquisti, soprattutto per quanto riguarda i veicoli, saranno garantiti da un ufficio di consulenza dedicato ai passaggi di proprietà.

BENEFICENZA E SOLIDARIETÀ

Come ogni edizione, uno degli scopi della manifestazione è la beneficenza: parte dell’incasso sarà devoluta per chi ne ha più bisogno. Lo scorso anno il CRAME ha ricavato più di 582mila euro, di cui 5.000 euro sono stati donati alla Fondazione Senna in aiuto dei bambini brasiliani.